Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Vincite sfumate per tutti quegli scommettitori che, ad inizio stagione, avevano ascoltato i “consigli” degli analisti Sisal Matchpoint e puntato sulla quasi certa cacciata di uno tra Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona, e Fabio Liverani dalla panchina del Lecce quali primi allenatori a rischio esonero nella Serie A 2019/2020.

La rescissione consensuale avvenuta tra Eusebio Di Francesco e la Sampdoria annunciata ieri dal club blucerchiato del presidente Massimo Ferrero ha fatto sballare ogni previsione del toto-esoneri estivo, a dimostrazione che azzeccare questo tipo di scommesse si conferma un esercizio spesso e volentieri troppo aleatorio.

Se l’esonero dei tecnici delle due neopromosse era quotato a 3,00, quello di Di Francesco era infatti ritenuto pressoché impensabile, se si considera che la quotazione tra i “mister più in bilico” era data a 33,00, alla pari dell’ipotesi di defenestrazione di Marco Giampaolo dalla guida del Milan

Commenti