Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – I tifosi del Lecce sono autorizati a fare gli scongiuri del caso, visto che quando manca meno di un mese al calcio d’inizio della Serie A, il “toto-esoneri” è un argomento già caldissimo, perlomeno sull’agenda degli analisti Sisal Matchpoint, che hanno stilato le quote sul primo allenatore la cui panchina potrebbe saltare. A giocarsi il poco ambito titolo di “mister più in bilico” sono due tecnici di squadre neopromosse, uniti da una comune esperienza come tecnici del Genoa: il confermato Fabio Liverani alla guida del Lecce e il neoassunto Ivan Juric che guida il Verona. Su entrambi la quota è fissata a 3,00.

A brevissima distanza un altro tecnico appena arrivato in Serie A, ossia Eugenio Corini del Brescia, dato a 3,50. Ma non sono solo gli allenatori delle neopromosse a rischiare: non se la passano infatti bene nemmeno Vincenzo Montella della Fiorentina e Aurelio Andreazzoli del Genoa, entrambi dati a 4,00, come riferisce sul proprio sito Agipronews, agenzia di stampa, giochi e scommesse.

Panchine decisamente più sicure, invece, per Eusebio Di Francesco (Sampdoria) e Marco Giampaolo (Milan), entrambi dati a 33,00, salda anche la posizione di Antonio Conte, per cui l’addio lampo all’Inter vale 50,00. Praticamente impossibile che i primi a saltare siano i contendenti annunciati per lo scudetto, ossia Maurizio Sarri della Juventus e Carlo Ancelotti del Napoli, entrambi dati a 100.

Molto improbabile, infine, che il sempre agitatissimo campionato italiano si concluda addirittura senza nessun esonero, ipotesi quotata a 66,00.

Commenti

1 commento

Comments are closed.