Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Vita durissima per le neopromosse. Dopo le notizie riguardanti le quote assegnate da Sisal Matchpoint su quale sarà il primo allenatore a saltare, ora tocca alle squadre appena sbarcate in massima serie vedersi inserite nella lista delle più plausibili candidate alla retrocessione. La promozione dalla Serie B alla Serie A è infatti spesso considerata insostenibile per un club, tanto che buona parte delle nuove arrivate torna in Cadetteria dopo una sola stagione, come successo ad esempio l’anno scorso a due società quali l’Empoli ed il Frosinone.

L’andamento potrebbe essere lo stesso anche nel prossimo campionato di Serie A 2019/2020, a giudicare dalle valutazioni dei trader di Stanleybet, che hanno lanciato la scommessa sull’ultimo posto. Candidata numero uno è l’Hellas Verona, con una quota piuttosto bassa, vale a dire a 2,00. A ridosso degli scaligeri c’è poi il Lecce, dato a 2,50. Un po’ meglio se la cava la terza neopromossa, ossia il Brescia, quotata a 5,50.

Le reduci da una sofferta salvezza in Serie A dello scorso anno, come riporta Agipronews, sembrano attrezzate per sfuggire all’onta dell’ultimo posto: il Parma è dato a 12, il Cagliari a 15, l’Udinese a 20, seguite dal Genoa a 25. Ultime due “papabili” risultano il Sassuolo ed il Bologna entrambe quotate a 34, mentre per le altre si va invece in tripla cifra.

Commenti