Tempo di lettura: 1 minuto
Salvatore Negro
Salvatore Negro

Il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro, ha espresso soddisfazione per l’approvazione della legge elettorale della Regione Puglia che ha permesso di correggere quella vigente aderendo alle osservazioni della Corte Costituzionale.

“Essere giunti ad una legge approvata a stragrande maggioranza dell’Aula è un risultato politico eccezionale soprattutto dopo un iter tortuoso che ha visto momenti di forte divergenza tra le parti”, ha sottolineato il capogruppo Negro. “Come Udc avevamo presentato degli emendamenti a favore del limite di mandato per i consiglieri ed il Presidente della Giunta e sull’incandidabilità di chi ha già altri incarichi al fine di favorire un rinnovamento continuo e dare sobrietà alla classe politica. Ma la necessità di aderire ad una proposta dell’Ufficio di Presidenza, a cui va il nostro ringraziamento, ed i tempi stretti per l’approvazione, ci hanno fatto desistere e condividere l’impostazione finale della legge entro il recinto delle osservazioni fatte dalla Corte Costituzionale e non mettere a repentaglio il prossimo risultato elettorale. In ogni caso il rinnovamento della classe politica è un tema che abbiamo sempre sostenuto con vigore e continueremo a sostenere nella prossima legislatura”.

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente così come è giunto in Redazione . Pertanto questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di “Leccezionale”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.