Tempo di lettura: 3 minuti

TRICASE – Una serata tra arte, musica e poesia è quella che si svolgerà questa sera presso l’atrio e le scuderie di Palazzo Gallone alla presenza di Franco Piersanti, compositore, autore di musica per cinema, teatro, televisione che a Tricase per la prima volta apre il sipario sulla sua attività di pittore e scultore con la mostra “Scatole sonore e Teatri del sonno“. Lavori di carta, acrilico e materiali di recupero come fotogrammi fissi di una narrazione, palcoscenici notturni frutto di una poetica da alchimista, finora tenuti nascosti e ora svelati in una cornice suggestiva, quella delle scuderie di Palazzo Gallone. Questa messa in scena, che porta il segno della notte, del mondo invisibile dentro e attorno a noi ci introdurrà poi in un’altra alchimia, quella fra poesia e musica.

Franco PiersantiFranco Piersanti, insieme all’attrice Anna Bonaiuto ed al percussionista Vittorino Naso, coinvolgeranno come in un girotondo delle muse, in un’esperienza artistica unica. Piersanti è uno dei più apprezzati autori di musica per il cinema, per cui ha composto oltre 120 partiture, e di composizioni teatrali e cameristiche. Sono sue le musiche di molti film di Nanni Moretti, fra cui Ecce Bombo, Bianca, Il Caimano ed Habemus Papam e di Gianni Amelio come Colpire al cuore, Lamerica, Il ladro di bambini e Così ridevano. Vincitore di molti riconoscimenti, fra cui tre David di Donatello (per Il ladro di bambini, Così ridevano e Il Caimano) ed un Nastro d’argento (per Terraferma di Crialese) ha collaborato anche con numerosi altri registi. Molto intensa anche l’attività di composizione per la tv dove dalla fortunatissima collaborazione col regista Alberto Sironi nascono le musiche per la serie tv Il commissario Montalbano.

Anna BonaiutoAnna Bonaiuto, una delle attrici di maggior talento del panorama artistico nazionale protagonista di percorsi sempre autoriali, divide la sua arte fra teatro e cinema. Nel teatro ha lavorato con importanti registi fra i quali Carlo Cecchi, Otomar Krejca, Mario Martone e Toni Servillo (con cui ha vinto il premio Ubu come miglior attrice). Di altissimo profilo anche le sue esperienze cinematografiche come nei film di Mario Martone (Morte di un matematico napoletano, L’amore molesto, Noi credevamo), Roberto Andò (Viva la libertà), Nanni Moretti (Il Caimano), Daniele Lucchetti (Mio fratello è figlio unico), Paolo Sorrentino (Il Divo), Andrea Molaioli (La ragazza del lago) e Carlo Verdone (Io, loro e Lara). Tantissimi i premi, in particolare per L’amore molesto per cui ha ottenuto un Premio David di Donatello, un Globo d’oro, la Grolla d’oro, un Premio Chicago Usa, un Premio De Sica ed un Nastro D’argento.

Vittorino NasoVittorino Naso, percussionista formatosi al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, suona abitualmente per i maggiori compositori di colonne sonore italiani fra cui Ennio Morricone, Franco Piersanti, Nicola Piovani. Fra le moltissime colonne sonore per il cinema per le quali ha suonato, abbiamo ascoltato le sue percussioni ne La Vita è Bella, Malena, La Stanza del Figlio, Pinocchio, Le Chiavi di Casa, La Tigre e la Neve, Il Caimano, Tutta la Vita Davanti. Molto prolifica la sua presenza anche nelle musiche per la televisione, fra cui quelle per Il commissario Montalbano (Piersanti), Luisa Sanfelice (Piovani), Il Papa Buono (Morricone). Le sue collaborazioni orchestrali includono Orchestra della Accademia di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, Orchestra sinfonica della Rai, Orchestra della Diocesi Vaticana e moltissime altre.

L’evento è organizzato da Libreria Marescritto di Tricase, con il Patrocinio del Comune di Tricase, Assessorato alla Cultura. Info: 0833541140; libreria.marescritto@libero.it.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.