CONDIVIDI

LECCE – Si fa più importante l’impegno finanziario per René De Picciotto in seno all’U.S. Lecce, raddoppiando la quota iniziale con la quale aveva rilevato a fine gennaio scorso la partecipazione dell’ex presidente Enrico Tundo.

In particolare, De Picciotto ha ora pari quote con il presidente Saverio Sticchi Damiani, avendone rilevato parte del pacchetto azionario, così come ha rilevato alcune quote di Alessandro Adamo e Stefano Adamo e di Corrado Liguori

Lo ha annunciato la stessa società giallorossa attraverso un comunicato stampa che riportiamo integralmente: “L’US Lecce comunica che il Sig. Renè De Picciotto ha incrementato la sua partecipazione nel club giallorosso, portandola al 30%. Ciò è stato possibile attraverso una condivisa e consensuale diluizione delle quote da parte di alcuni soci. Non ci saranno modifiche nei ruoli di vertice del club e nel CdA“.

Commenti

1 commento

Comments are closed.