When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

“Pacenzia”, l’altra faccia della Sicilia in un corto

Francesco La Rosa

Francesco La Rosa

CATANIA –  Si intitola “Pacenzia” il cortometraggio in cui la Sicilia sfoggia il viso intravedendo il cuore. È stato scritto nel 2013 e prodotto nel 2014 dall’autore e regista Francesco La Rosa con le musiche di Carmelo Incognito ed il supporto tecnico di Pietro Paratore.

Una produzione indipendente incentrata sugli usi, i costumi, le abitudini, il bene e il male che quella terra, sotto mille sfaccettature, offre alla sua gente.

Una storia di vita, contadini, picciotti, capibanda e quant’altro rappresentato in una pellicola di soli 29 minuti filtrati con colore grezzo e girati ad altezza d’uomo.

PacenziaÈ il padrino il protagonista, ormai anziano, che nel bel mezzo di una riunione dopo aver ricordato a tutti i partecipanti, momenti particolari del suo passato, colpisce per l’ennesima volta gli intervenuti con una decisione stavolta davvero inaspettata. Girato a Catania e provincia, luoghi culto e luoghi periferici, piazze architettose e degradati ghetti malfamati, mix perfetto che fa da contorno ad una realtà vissuta e presente.

Ecco il cortometraggio:

3
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*