Tempo di lettura: 3 minuti

LECCE – Il coronavirus sta condizionndo i nostri stili di vita, ma il Polo Bibliomuseale di Lecce, insieme al corso di laurea DAMS dell’Università del Salento, vuole che la cultura resti accesa. Si è infatti deciso di distribuire digitalmente i contenuti artistici per promuovere la diffusione online di materiali d’archivio legati a musica, danza, teatro, archeologia, arte contemporanea, letteratura ed editoria.

Da domani, giovedì 19 marzo, sarà avviata la distribuzione digitale su YouTube di contenuti artistici derivati dagli archivi del Museo Castromediano e della Biblioteca Bernardini (ex Convitto Palmieri) di Lecce e di Palazzo Comi di Lucugnano. In questi giorni si sta concependo un palinsesto digitale che offrirà una proposta al giorno (i video saranno pubblicati alle ore 16:00 e alle 21:00), selezionata dal Polo bibliomuseale che, grazie al supporto tecnico-operativo di un gruppo di studenti del DAMS, mette a disposizione degli utenti materiali audiovisivi di ambito culturale: mostre, spettacoli teatrali e musicali, letture, conferenze, presentazioni, interviste, approfondimenti.

Dal video di un recente concerto-reading di Osvaldo Piliego e Serena Spedicato, a una serata dedicata al Premio Gli Asini di Goffredo Fofi, agli approfondimenti sui Paesaggi che scandiscono il percorso della collezione archeologica del Museo Castromediano, introdotta dalla grande Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto, protagonista di un altro dei video; dal progetto MUA – Musei accoglienti alla valorizzazione di un intellettuale radicale come Girolamo Comi, aperto all’Europa e alle pratiche di condivisione del pensiero intellettuale, all’impegno quotidiano di associazioni e operatori nell’ambito della divulgazione culturale all’interno degli spazi del Polo: questi e altri contenuti animeranno, quotidianamente, l’archivio in progress. In una fase di contrazione totale dell’offerta pubblica di cultura in presenza, per ragioni di tutela della salute, è infatti importante che gli operatori di un territorio ricchissimo di attività artistiche possano continuare a diffondere contenuti per i cittadini. L’ambiente digitale ci offre in tal senso l’opportunità di realizzare azioni di divulgazione culturale e mantenere una relazione forte tra artisti, operatori culturali e pubblico.

Nel quadro della convenzione, già avviata alcuni mesi fa, tra il Polo Bibliomuseale di Lecce e il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento, l’azione #laculturarestaaccesa intende impiegare le risorse di archivio del Polo e di eventuali partner per realizzare un palinsesto di contenuti su piattaforma digitale, curati e implementati dagli studenti del Laboratorio di Post-Produzione del corso di laurea DAMS (che sarà gestito in teledidattica dalla prof.ssa Daniela Castaldo), che svolgeranno l’attività di content curation in ambiente digitale. Contestualmente, attraverso strategie di storytelling digitale, gli studenti del Laboratorio di Filmmaking del corso di laurea DAMS (tenuto in teledidattica dal prof. Francesco Ceraolo) documenteranno le attività in corso veicolandole sui principali social network.

Gli obiettivi di questa azione di disseminazione della cultura sono: dare un contributo di valore al bisogno di fiducia e rassicurazione della nostra comunità, puntando sui valori di cultura, di condivisione, di identità; rigenerare domanda e offerta nell’ambito dei settori della produzione culturale in una fase difficile; aggregare e organizzare le risorse del patrimonio culturale in percorsi di fruizione semplici e gestibili in ambiente digitale; dare un senso alla straordinaria energia, alla voglia di fare, dei nostri operatori culturali e dei nostri studenti. Tra le altre iniziative che il Polo bibliomuseale propone c’è anche Bibliando, il portale della rete delle biblioteche della Provincia di Lecce, attraverso il quale è possibile trovare e consultare riviste digitalizzate, tra cui alcune della Emeroteca storica, scaricare ebook free, accedere a banche dati e trovare giochi, film, musica da pc, tablet o iphone.

Info: bibliotecabernardini.lecce@regione.puglia.itmuseocastromediano.lecce@regione.puglia.it

Commenti