Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Una raccolta fondi a favore della ASL Lecce, per dare un contributo concreto nella lotta all’epidemia da COVID-2019: l’ha lanciata l’Associazione culturale onlus “Coro Polifonico dell’Università del Salento”, su impulso del Rettore Fabio Pollice. “L’invito a donare è rivolto a tutto il personale e agli studenti, ma anche ai cittadini che volessero unirsi a noi“, sottolinea il Rettore, “Intendiamo così sostenere le strutture sanitarie territoriali, in un momento particolarmente difficile che vede medici e paramedici in prima linea. Mi occuperò personalmente di verificare, di concerto con la ASL, la destinazione migliore per i fondi raccolti. Ringrazio il Coro Polifonico, che accompagna da anni i momenti più importanti della nostra vita accademica, per aver offerto con entusiasmo il proprio supporto per questa raccolta fondi“.

Come tutti i coristi, sappiamo bene quanto sia importante la sinergia“, spiegano i componenti del Coro, “In un coro non si canta da soli, non ci sono singoli protagonisti: le voci devono rincorrersi, fondersi, concordare, cooperare, perché il risultato sia armonico ed efficace. In questi giorni difficili anche il Coro Polifonico si è fermato: da tempo non ci sono più prove. Possiamo solo sperare di riprendere presto a riunirci e a cantare, per festeggiare il ritorno a una condizione che chiamiamo ‘normale’, ma che mai come in questi giorni abbiamo scoperto speciale e preziosa“.

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico sull’IBAN IT58M0306909606100000168456, intestato a: Associazione Culturale Coro Polifonico Università del Salento, con causale: “Per ASL LE Emergenza Covid-19“.

Commenti