Tempo di lettura: 1 minuto
Gabriele Gigante, centrocampista del Nardò
Gabriele Gigante, centrocampista del Nardò

LECCE- Queste le decisioni del Giudice sportivo dopo la terza giornata di ritorno del girone H di Serie D.

CALCIATORI – Una giornata per Di Emma, Pagliaroli (Aprilia), Vicino (Bisceglie), Pompei (Fondi), Pino, Riccio (Virtus Francavilla), Visciano (Pomigliano), Gigante, Oretti (Nardò), Imparato, Pappadia (Turris).

ALLENATORI – Due giornate a Pochesci (Fondi); una giornata per Agovino (Potenza), Foglia Manzillo (Serpentara).

MULTE – 500 euro per il Nardò (“Per avere propri sostenitori introdotto e fatto esplodere nel settore loro riservato un petardo. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla incolumità fisica dei presenti, nonché della recidiva per i fatti di cui al C.U. n 81 del 23/12/2015”)

SOCIETA’ – Una gara da disputare a porte chiuse per la Turris (“Per avere propri sostenitori, nel corso della gara ed in più occasioni, rivolto espressioni dal contenuto discriminatorio all’indirizzo di un calciatore della squadra avversaria. Sanzione così determinata ai sensi dell’art.11 comma 3 e 18 comma 1 lett.c del CGS”).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.