Tempo di lettura: 1 minuto
papa-francesco_h_partb
Papa Francesco

Amato e coccolato in maniera infinita, anche su Twitter. Gli account del Papa hanno raggiunto oggi, nel complesso, la stratosferica cifra di 17 milioni di follower. La nuova soglia è stata raggiunta proprio oggi che ricorre il secondo anniversario dei primi tweet dall’account “@pontifex”. Un record assoluto per un personaggio non appartenente al mondo dello spettacolo o dello sport (solo Barack Obama con 51 milioni e Bill Gates con 18,82 fanno meglio), che colloca Bergoglio al 41esimo posto della classifica degli utenti con maggior numero di “seguaci” su Twitter.

Nel dettaglio, il totale degli account @pontifex (che solo in Italia raggiunge i 2,21 milioni di follower) si colloca tra Ashton Kutcher (attore di “Jobs”, con 16,6 milioni) e la cantante Avril Lavigne con 17,3 milioni. La top 5 mondiale è ancora lontana, ma l’ascesa dell’account di Papa Francesco sembra inarrestabile visto che ha raggiunto 17 milioni in poco più di due anni. I cinque utenti più seguiti del mondo sono: Katy Perry con 61,3 milioni, Justin Bieber con 57,7 milioni, Barack Obama con 51 milioni, Taylor Swift con 48,2 e l’account YouTube con 47. Da notare che la sfida tra calciatori vede in testa l’attuale Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo (al 13esimo posto con 31,8 milioni di follower), davanti all’ex milanista Kakà (23esimo con 21,5 milioni) e il brasiliano Neymar (45esimo con 15,6 milioni).

Lontanissimi dalla Top 100 (al cui ultimo posto si posiziona l’ex star di “High School Musical” Zac Efron con 9,9 milioni di follower) i vip italiani. In vetta si registra un testa a testa tra Mario Balotelli e Valentino Rossi, con Supermario leggeremente piu’ seguito del Dottore: 3,3 milioni per il calciatore contro i 3 milioni del motociclista. Distaccati al terzo posto, con 2,3 milioni di follower, Jovanotti e il club di calcio del Milan. Segue a “un’incollatura” Papa Francesco con 2,2 milioni.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.