Tempo di lettura: 2 minuti
A3_TiraUnCalcio
Tira un calcio per costruire, la locandina

SAN CESARIO di LECCE – “Siamo Angeli con un’ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare”. È con questa bellissima frase di Don Tonino Bello che l’associazione culturale “Lu Paise Ranne” si immerge nell’idea di dover aiutare il prossimo, e di voler, nel modo più utile, regalare un sorriso ai bambini meno fortunati; in quest’ottica organizza per il 14 dicembre, col Patrocinio del Comune di San Cesario e delle associazioni del territorio, l’evento “Tira un calcio per costruire”. Si tratta di una partita di calcio “semi-seria”, così la definiscono i ragazzi dell’associazione organizzatrice, nel corso della quale si raccoglieranno dei fondi a favore del progetto “Triacorda“,che mira alla costruzione di un polo pediatrico nel Salento. Alla gara prenderanno parte 3 soci per associazione partecipante che faranno la loro offerta, seguita dall’offerta dell’associazione, inoltre saranno venduti, sempre in beneficenza, dei dolci preparati dai volontari. Sarà una serata non solo di sport ma anche di spettacolo, infatti parteciperanno degli artisti del paese che si esibiranno.

L’evento si svolgerà al Campo Comunale “Vincenzo Zanchi” di San Cesario di Lecce.

 Cos’è il progetto TRIACORDA – Triacorda perché in latino “Tria corda” significa tre cuori, che il poeta salentino Quinto Ennio diceva di avere riferendosi alle tre lingue che usava : greco, latino e dialetto locale. Da qui il nome dell’associazione onlus che il 9 dicembre 2013 ha stipulato con la Regione Puglia e l’ASL LE un protocollo d’intesa con la finalità di “agire congiuntamente e in stretto collegamento per la progettazione tecnico-economico-finanziaria e la realizzazione di un Ospedale Pediatrico del Salento”. l’Associazione Tria Corda Onlus, è stata fondata nel 2012 da un gruppo di genitori, ed ha assunto l’impegno di collaborare con gli organi politici, gli enti pubblici, le comunità locali, le altre associazioni del terzo settore, le autorità sanitarie della Regione Puglia e Salentine e con le rappresentanze mediche locali, con l’obiettivo di promuovere un’assistenza appropriata ai bisogni dei bambini e delle loro famiglie, che preveda, in primo luogo, la creazione di un ospedale pediatrico in grado di offrire cure specialistiche di II livello, integrato con i servizi ospedalieri e territoriali presenti nella ASL LE di Lecce.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.