Tempo di lettura: 3 minuti
s negro
Salvatore Negro

Oggi a Bari, nel palazzo di Via Capruzzi, si è tenuta la conferenza per ufficializzare l’accordo tra la segreteria regionale Udc e la segreteria regionale Pd in vista delle prossime elezioni regionali. Presenti il segretario Udc, on. Salvatore Ruggeri, il segretario del Pd, Michele Emiliano, l’on. Angelo Cera, il consigliere regionale Peppino Longo, i segretari provinciali ed i componenti del Consiglio nazionale Udc.

“L’accordo raggiunto tra l’Udc e il Pd di Puglia in vista delle prossime elezioni regionali è un atto trasparente, limpido e coerente con quello che è stato il percorso seguito dal nostro partito in questi anni. Pur dai banchi dell’opposizione abbiamo sempre sostenuto, con grande senso di responsabilità, tutti i provvedimenti che andavano nell’interesse della Puglia”. Ha affermato il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro, che poi ha continuato: “Voglio ricordare che senza l’apporto responsabile dell’Udc molti provvedimenti importanti, come il piano di rientro sanitario o la stabilizzazione dei precari della Regione Puglia, non sarebbero mai stati approvati dalla maggioranza di centrosinistra. La scelta odierna è quindi frutto di un percorso maturo che si pone in continuità con quello che è stato il nostro lavoro in questi cinque anni di governo. In tal modo vogliamo perciò continuare a sostenere le ragioni delle categorie più deboli e indifese, delle famiglie, dei lavoratori e delle imprese. La nostra, tra l’altro, è una posizione chiara e in sintonia con quelle che sono le scelte del partito a livello nazionale dove sosteniamo con lealtà e convinzione il Governo Renzi. Una posizione diversa da quella odierna non sarebbe stata coerente e non sarebbe stata compresa dal nostro elettorato. Abbiamo individuato questo momento per ufficializzare l’accordo per non dare adito a dubbi che ciò potesse dipendere dall’esito delle primarie. Ribadiamo che non ci sono riserve nei confronti di alcuno dei tre candidati e che la nostra scelta ancora una volta è solo nell’esclusivo interesse della Puglia e dei pugliesi”.

onorevole Ruggeri udc
l’onorevole Ruggeri

A rafforzare le tesi di Negro ci ha pensato l’on. Salvatore Ruggeri, segretario regionale dell’Udc: “Non c’è nulla di eclatante in questo accordo in quanto in numerosi Comuni pugliesi già governiamo insieme al Pd. Coerentemente con quanto sta avvenendo a livello nazionale dove sosteniamo con convinzione il Governo Renzi e con quello che è stato il lavoro dell’Udc alla Regione Puglia, vogliamo portare avanti questa esperienza con gli amici del Partito Democratico. Un lavoro tra l’altro in sintonia con quella che è stata l’esperienza anche al Comune di Bari dove Michele Emiliano ha amministrato insieme all’Udc. Tra l’altro abbiamo voluto ufficializzare l’accordo in questa settimana, proprio per non dare adito a sospetti che lo stesso potesse essere subordinato all’esito delle primarie. Ora dobbiamo metterci al lavoro perché le campagne elettorali sono piene di insidie, ma andiamo avanti con la convinzione che ciò darà nuovo entusiasmo agli iscritti e ai simpatizzanti dell’Udc”. Infine, l’onorevole ha ribadito che: “Non andremo con la Lega. Se Berlusconi ribadisce che la punta è Salvini e lo propone come leader del centrodestra, conoscendo le sue idee sull’immigrazione e l’accordo tacito fatto con Le Pen, non siamo interessati a far parte di quella coalizione e coerentemente con la posizione del nostro partito a livello nazionale abbiamo fatto la nostra scelta”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.