Tempo di lettura: 1 minuto

Capitan Harlock l’affascinante eroe, nato dal genio di Leiji Matsumoto negli anni ‘80, simbolo di libertà che nella sua versione originale fece innamorare milioni di persone, grandi e piccini, ritorna in 3D distribuito nelle sale italiane da Lucky Red a partire dal 1 gennaio 2014.

LA TRAMA –  Siamo nell’anno 2997. Il Pirata dello spazio vaga nell’universo infinito avvolto dall’aurea dark che lo contraddistingue, a bordo della mitica “Arcadia” affidata al restyling di Takehiko Hoashi, è il nemico numero uno dei cattivi di turno, cioè della flotta Gaia. Ezra il comandante vuole uccidere Harlock e fa infiltrare il fratello nell’Arcadia, il misterioso pirata è l’unico ostacolo, eliminato lui la conquista dell’universo sarà un gioco da ragazzi. Logan (questo il nome del fratello) una volta all’interno della flotta di Harlock si accorge che nulla è come immaginava e si allea con il pirata dello spazio.

La curiosità principale, per gli amanti del genere, sarà quella di vedere se la versione futuristica e moderna del famosissimo Manga riesce a migliorare e migliorarsi, oppure non sarà all’altezza dell’originale nato negli anni ’80. Certo è che sarà difficile superare il fascino della prima versione.

Capitan Harlock (115 min, Animazione, Fantascienza, Giappone, 2013) di Shinji Aramaki, è stato presentato in anteprima mondiale all’ultima Mostra del cinema di Venezia ed arriva (come già scritto) il 1 gennaio 2014 nelle sale italiane.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.