Tempo di lettura: 2 minuti

Lecce – (di Massimiliano Cassone) – Al Via del Mare si è lavorato sodo oggi. Franco Lerda ha fatto svolgere un doppio allenamento. Nel pomeriggio, in modo particolare, il tecnico di Fossano ha insistito sulle esercitazioni con il pallone. Hanno partecipato all’allenamento odierno i “berretti” Guadalupi, Persano, Risolo, Cassano e Parlati, per i 5 “monelli” di Pasculli ottimo addestramento in prima squadra.

Dalle prime indicazioni avute oggi, possiamo ben dire che l’idea del mister è di attuare un modulo difensivo a tre. Difatti ha provato schemi di difesa con Diniz, Martinez e Vinetot, alternandoli con Ferrero e Walter Lopez, cercando di catechizzarli sulla sua idea, spronandoli a gran voce a non rifare gli errori del passato: “A Benevento avete incassato due gol simili anche se diversi…”, ha detto il mister ai suoi ragazzi continuando poi con i movimenti a fargli capire dov’era l’errore. A centrocampo invece ha voluto sempre i 5 uomini ad attaccare la linea difensiva opposta, ha provato Melara, Bellazzini, Salvi, Amodìo, Doumbia e a turno in avanti Zigoni o Beretta. Dopo quest’esercizio che è servito ad “assaporare” quella che probabilmente sarà la linea di pensiero che terrà nei prossimi giorni, ha fatto disputare una partitella a campo orizzontale ridotto 10 contro 10; da una parte ha schierato Bleve, Martinez, Vinetot, Lopez, Amodio, Salvi, Ferreira Pinto, Melara, Bellazzini, Beretta, dall’altra Perucchini, Sales, Diniz, Ferrero, Risolo, Sacilotto, Guadalupi, D’Ambrosio, Doumbia, Zigoni.

Al termine lavoro defaticante e rientro negli spogliatoi per una meritata doccia.

Hanno lavorato in differenziato Bencivenga, Rullo, Bogliacino, Parfait e Papini. Miccoli ha svolto delle terapie, il suo rientro non è poi così lontano come si era sospettato, potrebbe scendere in campo già contro il Barletta il 6 ottobre; il suo infortunio è di lieve entità, si tratta soltanto di un’infiammazione del tendine del bicipite femorale della coscia sinistra.

Da domani tutta la truppa del Generale Lerda si trasferirà in Umbria, in ritiro, dove continuerà a preparare la delicata sfida di domenica contro il Perugia.

Commenti

1 commento

  1. Salvi ed Amodio sembrano un coppia incoraggiante per la tenuta del centrocampo…
    Mi sembra che manchino soprattutto un centrale di difesa ed una prima punta, se li avessimo potremmo risalire agevolmente la classifica, fin dove non so…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.