Tempo di lettura: 2 minuti

SQUINZANO (di Carmen Tommasi) – Ritmo, intensità e voglia di riscatto è continuata così, sotto il sole settembrino, la preparazione del Lecce di Francesco Moriero. C’era anche Walter Lopez, l’ultimo arrivato in casa giallorossa, ad allenarsi con  la comitiva salentina. L’ex nazionale uruguaiano, la cui firma è arrivata questa mattina, è apparso subito scattante e in forma, e ben integrato con i nuovi compagni. Per il suo impiego bisognerà però aspettare l’ok della Figc e l’arrivo del transfert internazionale dall’Uruguay. Ad ogni modo, “el zurdo” (ossia “il mancino”, com’è chiamato il difensore sudamericano con passaporto spagnolo) potrebbe esordire già domenica col Catanzaro, avendo nelle gambe un’autonomia di un’ora buona.

Nella giornata di oggi la squadra è stata impegnata in una doppia seduta, con quella del pomeriggio a Squinzano che doveva essere chiusa al pubblico (mentre alla fine sugli spalti c’erano una ventina di tifosi, tutti “vogliosi” di chiacchierare con l’allenatore leccese sulle problematiche incontrate dai giallorossi in questo inizio di stagione), mentre quella della mattina, incentrata prettamente sul lavoro tattico, è stata svolta al “Via del Mare“.Moriero

Moriero, lecezionale.itLavoro di intensità quello richiesto dal tecnico leccese ai suoi: esercitazioni con la squadra divisa in tre gruppi sul possesso palla rigorosamente a tre tocchi e con l’obiettivo di aumentare i ritmi con il passare dei minuti. Stesso discorso nel corso delle partitelle improntate sempre sugli stessi meccanismi con Moriero, e il vice Morello, a seguire con attenzione i movimenti in campo di Melara e compagni.

“Dovete pensare a quello fate”, “Bravissimi ragazzi, veloci e concentrati”: questi alcuni dei suggerimenti dell’ex Grosseto ai suoi. A fine allenamento, test in famiglia 11 contro 11 e poi tutti negli spogliatoi. Si è rivisto in zona campo Romeo Papini che ha effettuato una corsetta leggera, mentre hanno continuato ad allenarsi in differenziato Bogliacino, Rullo e Diniz. Capitan Miccoli prosegue un programma di lavoro personalizzato. Come previsto Bencivenga e Parfait sono stati sottoposti ad esami strumentali che hanno evidenziato per entrambi delle contratture muscolari.

Da domani pomeriggio si ritorna di nuovo in campo e a porte rigorosamente chiuse per continuare a preparare la sfida casalinga di domenica contro i calabresi con fischio d’inizio alle ore 15:00. Match in cui i giallorossi vanno alla “disperata” ricerca della prima vittoria stagionale in campionato.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.