Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Nasce a Lecce il Legend Club Italiano un sodalizio voluto per coniugare il motorismo storico con il patrimonio architettonico d’epoca e storico. L’iniziativa è patrocinata da Assocastelli, l’associazione italiana dei gestori e proprietari di immobili d’epoca e storici che in Puglia è presente con circa 80 soci tra gestori e proprietari. Presidente del Legend Club Italiano è stato nominato Flavio Greco che, oltre a coltivare la passione per le auto, proprio a Lecce gestisce la Dimora San Leucio nel centro storico.

Tra i soci più importanti figura certamente Cesare Fiorio celebre pilota che negli anni ’60 fondò HF (il reparto corse della Lancia), poi divenne direttore sportivo della Ferrari e anche consigliere di amministrazione della Juventus. Negli anni ’90 pilotò la nave Destriero, di proprietà del principe Karim Aga Khan, e conquistò il record di traversata atlantica. Oggi Fiorio vive a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, dove è proprietario insieme alla famiglia (il figlio Alex anche lui pilota e la figlia Maria Paola) della Masseria Camarda.
Un plauso all’iniziativa, tramite la console regionale Cristina Caiulo, è arrivato da parte del Presidente nazionale di Assocastelli Ivan Drogo Inglese che è pure presidente degli Stati Generali del Patrimonio Italiano. Drogo Inglese proprio in questi giorni è impegnato nell’Università del Salento di Lecce per la prima edizione del corso di “Promozione e valorizzazione del patrimonio architettonico e immobiliare italiano” coordinato insieme al rettore Fabio Pollice.
Il club realizzerà un programma di concorsi di eleganza, sfilate e raduni e tutte le iniziative avranno come comune denominatore la scenografia rappresentata dal patrimonio architettonico pugliese. Tra le iniziative in programma figura anche l’apertura di una delegazione in provincia di Bari.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.