Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Niente trasferta per i tifosi giallorossi non tesserati residenti a Lecce o nella provincia. È questo l’orientamento che suggerisce il Ministero degli Interni per la partita Perugia-Lecce che si giocherà lunedì 22 aprile, alle ore 21:00, nel giorno di Pasquetta.

Come evidenziato dalla nota diramata dall’Osservatorio Nazionale per le Manifestazioni Sportive, il match del “Curi” sarebbe connotato da accesa rivalità tra le due tifoserie e ciò comporta l’automatico “consiglio” al GOS della Questura perugina di limitare la vendita dei tagliandi ai soli possessori di Tessera del Tifoso.

La squadra salentina, se verrà confermata tale linea, rischia di giocare una sfida fondamentale nella corsa alla promozione diretta in Serie A senza il sostegno della frangia più accesa di sostenitori. A Cremona, gli Ultrà Lecce hanno potuto accedere allo stadio solo dopo un estenuante tira e molla tra apertura e chiusura della trasferta nei giorni precedenti la gara, ma stavolta la musica potrebbe essere ben diversa.

Commenti

1 commento

Comments are closed.