Tempo di lettura: 2 minuti

probabili-formazioni-reggina-lecceLECCE – La Reggina per cercare punti salvezza, il Lecce per trovare conferme e, magari, consolidare il primo posto in classifica. Questi gli obiettivi di amaranto e giallorossi nella sfida dello stadio “Oreste Granillo che vedrà impegnati gli uomini di Pasquale Padalino contro quelli allenati da Karel Zeman. Una trasferta insidiosa per i salentini che, consapevoli dell’importanza dell’incontro in programma nello stesso turno in cui è in programma il big match Foggia-Matera, sono partiti un giorno d’antiipo alla volta del capoluogo calabrese per preparare al meglio la gara e restare concentrati al massimo.

QUI REGGIO CALABRIA- Tra i padroni di casa, il tecnico ex Maglie dovrebbe schierare la sua squadra in maniera speculare rispetto agli avversari, ossia col 4-3-3, modulo che un marchio di fabbrica in quella famiglia… I dubbi che ha Zeman sono a centrocampo e difesa: in ballottaggio in mezzo ci sono Knudsen e Bangu, di rientro dalla squalifica, mentre in difesa Cane potrebbe lasciare il posto a Maesano. La Reggina potrebbe quindi scendere in campo con Sala in porta, difesa composta da Cane, Kosnic, Gianola e Possenti; centrocampo col congolese Bangu, Botta e De Francesco, mentre in attacco, a fianco al recuperato centravanti Coralli, giostreranno Leonetti e Porcino.

QUI LECCE- Padalino risponde con Perucchini tra i pali, in difesa c’è il rientro di Giosa (un ex insieme a Ciancio e Cosenza) per lo squalificato Drudi, insieme al quale si dovrebbe registrare il ritorno tra i titolari di Agostinone, al centro Cosenza e lo stesso Giosa, mentre sulla destra sono in ballottaggio Ciancio e Vitofrancesco; a centrocampo riconferma per i tre che hanno giocato fin dal primo minuto con il Siracusa e cioè Costa Ferreira, Arrigoni e Mancosu, in attacco il tridentre Pacilli, Caturano e Doumbia.

Le probabili formazioni

Reggina (4-3-3): Sala; Cane, Gianola, Kosnic, Possenti; Knudsen, Botta, De Francesco; Leonetti, Coralli, Porcino. Allenatore: Karel Zeman

Lecce (4-3-3): Perucchini; Ciancio, Cosenza, Giosa, Agostinone; Costa Ferreira, Arrigoni, Mancosu; Pacilli, Caturano, Doumbia. A disposizione: Bleve, Chironi, Muci, Vitofrancesco, Maimone, Fiordilino, Tsonev, Monaco, Lepore, Torromino, Marconi. Allenatore: Pasquale Padalino

Arbitro: Luca Massimi di Termoli – Assistenti: Andrea Fusco di Torino e Salvatore Affatato di Domodossola

Stadio: “Granillo” – ore 16:30

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.