Tempo di lettura: 1 minuto
Giuseppe Maglione
Giuseppe Maglione

LECCE – Domani riprende il campionato di Lega Pro e per l’avversario del Lecce, ossia il Melfi, il momento è particolarmente delicato. Il club lucano, infatti, sta vivendo un periodo di caos ed incertezze legato al pignoramento delle quote azionarie detenute dal presidente Giuseppe Maglione e che risultano al momento in possesso di un suo ex allenatore: Paolo Rodolfi. L’incresciosa situazione è determinata dal mancato pagamento delle spettanze relative alla stagione agonistica 2011-2012, col dirigente gialloverde che è stato pertanto condannato dal Tribunale di Potenza a pagare anche la somma di 20mila euro per non aver onoratole scadenze.

squadra-melfiLa controversia legale è durata quattro anni ed ora Rodolfi ha fatto pignorare la società perché Maglione non ha versato spontaneamente la somma e le banche hanno fatto saperte di non avere beni riconducibili al presidente melfitano. A riportare la notizia è l’edizione in edicola di oggi de La Gazzetta dello Sport.  

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.