Tempo di lettura: 2 minuti

pasquale-padalino-conferenza-3LECCE – Finita la lunga pausa invernale, per il Lecce è tempo di rituffarsi a pieno ritmo nel clima-campionato. Domani pomeriggio, alle ore 14:30, capitan Lepore e compagni ospiteranno allo stadio “Via del Mare i lucani del Melfi. Il club gialloverde ha cercato di sfruttare al meglio la finestra del calciomerrcato invernale, portando in rosa tre innesti e cambiando anche l’allenatore per tentare di scalare posizioni in classifica ed allontanarsi dai bassifondi nei quali attualmente è relegato.

Della sfida e di altri temi di stretta attualità ha parlato stamane mister Pasquale Padalino che ha incontrato i giornalisti della stampa locale per presentare, come di consueto, il match in programma domani. In primo luogo, il tecnico giallorosso ha parlato delle convocazioni sottolineando come: “Torromino fa parte dei convocati e non come nelle ultime partite per il suo supporto morale, ma eventualmente per utilizzarlo. Giuseppe è abile ed arruolato a tutti gli effetti“.

Inevitabile chiedere all’ex guida tecnica del Matera un parere sulla lunga pausa che il torneo di Lega Pro ha osservato: “Dopo tre settimane di sosta non è semplice tornare con la stessa determinazione ed attenzione che potevamo avere prima, ma allo stesso tempo abbiamo avuto la possibilità di recuperare energie fisiche e nervose. I giorni di riposo assoluto che ho concesso non erano una mia scelta, ma qualcosa di obbligatorio già prevista. Mi auguro che i miei calciatori abbiano quella voglia di tornare in campo che mi hanno dimostrato in questi allenamenti“.

Pasquale Padalino conferenza stampa 2Di rito una battuta sull’argopmento che più tiene accesa l’attenzione della tifoseria giallorossa: il calciomercato: “La nostra attenzione è rivolta alla gara di domani con il Melfi. Poi, per eventuali voci od altro, ci sarà tempo da domenica…”

Parlando quindi dell’avversario, Padalino ha aggiunto: “Il Melfi ha fatto tre acquisti (il portiere Eddi Gava dalla Ternana, il difensore Samuele Romeo dal Mantova e l’attaccante Gianluca De Angelis dalla Virtus Francavilla, ndr), non so se modificheranno qualcosa. È una squadra che corre e non molla, oltre ad avere giocatori di buona caratura. Dobbiamo cercare di migliorare il nostro trend nelle gare casalinghe, anche se non è mai semplice e le avversità ci sono. Il tema delle partite al ‘Via del Mare’ è sempre lo stesso. Quando cerchi di fare la gara nel campo avversario devi sbilanciarti, ma noi abbiamo la possibilità, la capacità ed il dovere di fare qualcosa in più“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.