Tempo di lettura: 3 minuti

IMG_1737LECCE – Il Lecce formato “Via del Mare” continua il ruolino di marcia vincente a suon di 1-0. Un fulmine di Surraco ad inizio ripresa incenerisce Perina e sblocca una partita assai difficile, messa sul piano della fisicità dal Cosenza, incapace comunque di creare molti pericoli alla porta di Perucchini.

0′ Minuto di silenzio per le vittime degli attentati di Parigi caratterizzato dai soliti applausi scroscianti dei presenti al “Via del Mare”. Un costume tutto italiano.

2′ Punizione ben calibrata in area per la sponda di Freddi che porge il pallone a Moscardelli per un facile tap-in in rete, annullato dal secondo assistente per fuorigioco.

6′ Passaggio centrale per Statella che sfugge al controllo di Freddi, entra in area e per poco non beffa Perucchini, uscito un po’ avventatamente, con un tocco di esterno sventato dal salvataggio di Camisa nell’area piccola.

9′ Criaco prova il piazzato dal limite dell’area, Perucchini controlla in presa la sfera, troppo centrale per creare pericoli.

13′ Legittimo sovrasta Corsi su un campanile alzato da Lepore, assist perfetto per Moscardelli che, con una girata al volo, coglie in pieno il palo.

25′ Destro potente in diagonale di Arrighini, Perucchini si oppone in tuffo coi pugni.

30′ Cross dalla trequarti di Legittimo, colpo di testa di Moscardelli destinato all’angolo basso che Perina sventa con la punta delle dita.

35′ Errore grossolano di Papini che sbaglia l’appoggio, contropiede cosentino “bloccato” dall’intervento rischioso di Abruzzese. Cartellino giallo per l’andriese.

41′ Punizione di Pinna dal centrosinistra sui venti metri, traiettoria alta sopra la trasversale della porta difesa da Perucchini.

43′ Angolo dalla sinistra, Moscardelli e Vécsei ciccano entrambi la sfera al centro dell’area servendo Arrighini nell’area piccola; l’ex attaccante del Pontedera prova il tacco ma non colpisce bene la sfera, favorendo la provvidenziale deviazione di Perucchini.

Secondo tempo

5′ GOL LECCE.Il genio di Surraco rompe l’inerzia della partita. Azione solitaria dell’uruguaiano dal vertice sinistro dell’area di rigore, dribbling secco su un avversario e bolide che s’insacca all’incrocio.

12′ Filtrante di Vécsei al centro dell’area per Surraco che aggira Tedeschi e prova la sassata sul primo palo, Perina respinge.

13′ Doumbia tenta il destro esterno dopo una sgroppata di venti metri, palla a lato. 15′ CAMBIO LECCE. Vécsei lascia il posto a Suciu.

15′ CAMBIO COSENZA. La Mantia rileva Raimondi

16′ Punizione velenosa di Moscardelli che rimbalza davanti a Perina, bravo nel controllare la sfera mandandola in angolo.

23′ CAMBIO COSENZA. Blondett, in dubbio fino all’immediata vigilia, entra per Ciancio.

28′ CAMBIO LECCE. Curiale in campo al posto di Moscardelli.

32′ CAMBIO COSENZA. Vutov rafforza l’attacco rossoblù entrando al posto di Criaco. 4-3-3 per Roselli, con Statella mezzala a supporto di Arrigoni e Fiordinino e tris Vutov-La Mantia-Arrighini davanti.

44’CAMBIO LECCE. Carrozza sostituisce Doumbia.

Il tabellino

Lecce-Cosenza 1-0

Lecce (3-4-3): Perucchini; Freddi, Camisa, Abruzzese; Lepore, Vécsei (15′ st Suciu), Papini, Legittimo; Doumbia (44′ st Carrozza), Moscardelli (28′ st Curiale), Surraco. A disposizione: Bleve, Lo Bue, Liviero, Pessina, Diop, Cosenza, Gigli, Beduschi. Allenatore Piero Braglia.

Cosenza (4-4-2): Perina; Corsi, Tedeschi, Pinna, Ciancio (23′ st Blondett); Criaco (32′ st Vutov), Fiordilino, Arrigoni, Statella; Arrighini, Raimondi (15′ st La Mantia). A disposizione: Saracco, Soprano, Di Somma, Guerriera, Minardi, Ventre. Allenatore Giorgio Roselli.

Marcatori: 5’st Surraco (L)

Ammoniti: 10’Corsi (C), 35′ Abruzzese (L), 15′ st Fiordilino (C), 33′ st Blondett (C), 48′ st Statella (C)

Arbitro Paolini di Ascoli Piceno

Assistenti Evoli di Bologna e Spinello di Avellino

Note: pomeriggio nuvoloso, temperatura 18 C, terreno in condizioni mediocri. Tiri in porta 7-3, tiri fuori/respinti 3-1, in fuorigioco 2-10, corner 5-10.Spettatori 8673 (1879 paganti, 6794 abbonati). Incasso 38504,56 euro (paganti 17556,00, quota abbonamenti 20948,56). Recuperi 2’pt, 4’st.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.