Tempo di lettura: 2 minuti
Sacilotto ridente
Gabriel Sacilotto, centrocampista U.S. Lecce

SQUINZANO – (di Carmen Tommasi) – Si tiene ben stretto, coccola il suo Lecce e ciò che invidia alle prime della classe sono solo i punti in classifica. Gabriel Sacilotto vuole e desidera la rimonta in campionato della formazione giallorossa e a mente lucida prova ad analizzare la sconfitta in casa della Casertana di domenica pomeriggio: “È stato un gran peccato aver perso perché siamo partiti bene e quell’episodio di Embalo nel primo tempo, in cui ha preso la traversa, poteva essere determinante. Non abbiamo fatto un buon gioco -spiega il centrocampista brasiliano-, ma è pur vero che abbiamo perso per un episodio. Dobbiamo trovare qualcosa dentro di noi per aggirare l’ostacolo di non essere continui nei risultati utili di fila”.

RIECCO LE VESPE – Nell’anticipo casalingo di venerdì sera, alle ore 20:45, contro la Juve Stabia, a 51 punti in classifica, l’obiettivo è il risultato pieno: “Se firmerei per un pareggio? Dobbiamo fare come abbiamo sempre fatto: scendere in campo per i tre punti, pensare partita dopo partita e, al momento, solo al terzo posto. La gara di venerdì è fondamentale per noi e dobbiamo pensare solo a questo in questi giorni”.

GetAttachment.aspxEMERGENZA IN MEDIANA – Con Papini out per infortunio, Salvi e Filipe Gomes squalificati, il centrocampo salentino è in piena emergenza: “Mancheranno delle pedine fondamentali in mediana, ma il nostro gruppo ha un livello individuale altissimo e tutti hanno voglia di giocare. Questa è una forza in più per noi e la formazione che il mister sceglierà sarà la migliore, anche perché sappiamo che è una partita che potrà decidere il nostro campionato. Io centrale in un centrocampo a tre? Non c’è nessun problema perché ci ho giocato anche in passato. L’assenza di Papini? Senza il ‘Papo’ perdiamo tanto e a me in particolare dispiace tanto per il suo infortunio. Ma dobbiamo superare anche questo ostacolo, abbiamo un grande gruppo e tutti quanti sono a disposizione del mister”.

SMS AI TIFOSI – Il centrocampista brasiliano spera che venerdì sera il “Via del Mare” sia colorato tutto di giallorosso: “Sarei molto contento se tutti i nostri tifosi venissero allo stadio in grande quantità, perché abbiamo bisogno di loro. Con il Messina è stato bellissimo sentirli cantare per tutta la gara e speriamo che sia così nella prossime due partite casalinghe. Loro devono essere la nostra forza fino alla fine della stagione”.

Qui di seguito il video che le dichiarazioni di “Saci”, come lo chiamano i compagni di squadra.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.