Tempo di lettura: 1 minuto

indexLa tecnologia, si sa, non si ferma mai. Windows ha infatti, inaugurato una nuova era informatica: con il sistema numero 10. Una vasta gamma di esperienze ideate per un utilizzo dei dispositivi più sicuro, innovativo e aggiornato. Servizi innovativi progettati per l’estensione di Windows dagli schermi di grandi dimensioni ai dispositivi senza schermo. Il nuovo sistema ha la capacità di adattarsi a tutti i dispositivi che le persone usano: dalla Xbox ai PC, dai telefoni ai tablet e ai piccoli gadget, e li segue nelle loro attività con un’esperienza uniforme e familiare.

Windows 10 si potrà usare come aggiornamento gratuito durante il primo anno da coloro che già utilizzano Windows 7, Windows 8.1 e Windows Phone 8.1. “Windows 10 segna l’inizio di un’era informatica più personale nel mondo dei dispositivi mobili e dei servizi cloud”, ha dichiarato Satya Nadella, CEO di Microsoft. “La nostra ambizione è che gli 1,5 miliardi di utenti Windows attuali si innamorino di Windows 10, e far si’ che miliardi di altri utenti decidano di fare di Windows la propria casa”.

Il nuovo sistema segna l’inizio di un’ informatica più personale, in cui la tecnologia scompare per lasciare spazio alle persone. In quest’era, a contare sarà la mobilità dell’esperienza e non la mobilità del dispositivo, e le esperienze stesse funzioneranno in modo integrato e familiare su più dispositivi. Le persone devono essere in grado di interagire in maniera naturale con la tecnologia, proprio come se stessero interagendo con altre persone, utilizzando la voce, i gesti e lo sguardo.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.