Tempo di lettura: 2 minuti
Giulia Tesoro
Giulia Tesoro

LECCE – Giulia Tesoro interviene con un proprio post pubblicato sul gruppo facebook di Passione Lecce; lo fa a viso aperto, rispondendo a tutte le critiche piovute dopo il pareggio di ieri a Barletta. La vice presidentessa dell’U.S. Lecce ribadisce senza remore: “Noi non abbiamo paura. Forza Lecce”. Un gesto eloquente che dimostra ancora una volta la vicinanza di questa società ai tifosi. Ecco il post integrale:

Arriva, alla fine, anche il mio commento e il mio messaggio per i tifosi. Purtroppo sono amareggiata anche io per il risultato della gara di ieri; assaporare il gusto della vittoria e poi vedersela sfuggire via non è stato bello. Non voglio entrare nel merito della competenza tecnica, che appartiene ad altre figure professionali di cui io ho grande fiducia né mi sento di esprimere un giudizio sull’arbitraggio che può aver (o meno) condizionato l’esito della partita. Mi limito a lasciare la mia opinione, quella di Giulia Tesoro in qualità di Vicepresidente ma soprattutto quella di Giulia, una ragazza che ha la presunzione di definirsi tifosa del Lecce e che cerca di analizzare le situazioni e i problemi con diplomazia (senza emanare sentenze sull’operato altrui) e soprattutto con l’ottimismo che per natura ho e che da sempre mi contraddistingue. Penso che questo non sia proprio un momento ‘in grinta’ per il Lecce: c’è qualcosa che non va. La società? I calciatori? La stanchezza? La sfortuna? O forse solo la paura paralizzante di rivivere il brutto incubo e di deludere le aspettative di tutti, sempre molto alte? È vero, il Lecce si merita più della Lega Pro ma purtroppo siamo qui per un’ingiustizia, che né voi come tifosi, né noi come società abbiamo meritato. ‘Il Lecce è il Lecce’, sì, ma la ‘Lega Pro è la Lega Pro’, non ce lo dobbiamo dimenticare. Nulla può essere dato per scontato, bisogna lottare come tutti per raggiungere quel sogno condiviso anche dalle altre squadre. Se si bada solo alle cose perse e non anche a quelle guadagnate, si cade nello sconforto, che non porta mai a nulla. Non invito nessuno a non essere realista: se sono stati commessi degli errori, è giusto assumersene la responsabilità e cercare di migliorarsi sempre però è importante cominciare a vedere il bicchiere mezzo pieno, non arrendersi, continuare ad incoraggiare la nostra squadra dandole fiducia e soprattutto bisogna dimostrare che NOI NON ABBIAMO PAURA. FORZA LECCE!

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.