Tempo di lettura: 1 minuto

Pallone rugby SVICATBattuta d’arresto per la Svicat in terra laziale. Il Colleferro vince per 45-10 senza aver mai il timore che i salentini potessero far propria la gara. I padroni di casa, dopo pochi giri di lancette, trovano la prima meta ma non realizzano il piazzato e vanno sul 5-0. La Svicat senza paura pareggia i conti con Corbascio che realizza la meta con Spagnoli che dalla piazzola non centra i pali. Il Colleferro però è più in palla e realizza altre 3 mete chiudendo la prima frazione di gioco sul 24-5. Per loro è già bonus.

Il secondo tempo vede i “Leoni verdi” che provano a riequilibrare le sorti dell’incontro ma il nervosismo ha la meglio e si beccano due gialli (Signore e Semeraro) contro uno dei padroni di casa. Dopo aver subito un’altra meta, gli ospiti segnano i 5 punti con Rapanà, a questo punto il risultato passa sul 31-10. Il Colleferro però continua a dare del tu all’ovale e va in meta altre due volte, realizzando anche i tiri dalla piazzola. La gara termina per 45-10 e vede così i ragazzi di Fedrigo interrompere la striscia di risultati positivi e forse la rincorsa verso i Play Off. Nulla però è da rimproverare a questa squadra sull’andamento della stagione; nel loro primo campionato nella serie B nazionale hanno ben figurato sempre, di giornata in giornata. Il prossimo impegno per il sodalizio di Patron Camilli è in casa, a Melendugno, il 27 Aprile arriverà il Frascati.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.