Tempo di lettura: 1 minuto

maro 2LECCE – Domani mattina, alle ore 10:00, in Piazza Cairoli, a Brindisi, è in programma una manifestazione pacifica a sostegno della liberazione dei due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, trattenuti da quasi due anni dalle autorità indiane. All’iniziativa, sarà presente anche l’Amministrazione Comunale di Lecce che ha accolto l’invito lanciato dal sindaco di Brindisi, Mimmo Consales.

“E’ necessario – ha sottolineato il sindaco Paolo Perrone continuare a tenere accessi i riflettori su una vicenda a dir poco paradossale. Per questo motivo, l’Amministrazione Comunale ha deciso di aderire con convinzione a questa manifestazione di solidarietà nella speranza che si possa trovare al più presto una soluzione. I nostri marò sono prigionieri in India in modo del tutto ingiustificato e rischiano addirittura la pena di morte. Il governo italiano deve attivarsi senza indugio, con ogni mezzo possibile, per riportare immediatamente in Italia i due marò, perché la misura è davvero colma. Non è in alcun modo tollerabile che dopo tanto tempo non si sia ancora trovata adeguata soluzione diplomatica a una vicenda così kafkiana, e che periodicamente – e terroristicamente – si diffondano voci sull’applicabilità della pena di morte ai nostri soldati. Sono vicino con grande affetto alle famiglie di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, che vivono con questa spada di Damocle sulla testa ormai da troppo tempo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.