Tempo di lettura: 2 minuti
berretti 1
Squadre schierate a centrocampo, foto di Michel Caputo

LECCE – ( di Massimiliano Cassone) – C’è chi dice che un indizio non sia mai una prova… ma qui oltre la prima vittoria della scorsa settimana contro il Cosenza, la squadra di Pasculli vince anche in casa con il Messina, indicata dagli addetti ai lavori come una delle squadra più attrezzate e forti del girone. Il secondo indizio è una prova? Certamente bisogna dire che questa squadra è bella e se la giocherà su ogni campo.

I ragazzini terribili vincono e convincono e con un gol per tempo danno il benservito ai siciliani. Infatti la gara è tutta di marca giallorossa e il risultato sarebbe potuto essere più rotondo. E nonostante gli ottimi fraseggi sull’asse Montinaro – Guadalupi e le buone incursioni di Persano e Bonanno, il Lecce riesce a passare solo all’ultimo minuto del primo tempo; Fersini lascia partire una sassata in direzione di Mangini, la sfera viene deviata da Scardino e la rete si gonfia sotto gli occhi inermi dell’estremo difensore. Con il risultato di uno a zero per i padroni di casa si va negli spogliatoi a rifocillarsi un po’.

Nel secondo tempo la musica non cambia ed è sempre l’orchestra di Pasculli a suonare la musica più bella.

berretti 3
Versienti lotta con un avversario, foto di Michel Caputo

Il raddoppio arriva con Cicerello che raccoglie una respinta di Mangini su un calcio di punizione violentissimo di Persano.

Il Messina si spegne completamente e potrebbe incassare l’altro gol in almeno due occasioni con Persano ma ciò non accade e il match si chiude con una bella vittoria. Peccato per il giovane Mattia Persano, avrebbe meritato il gol nel giorno del suo compleanno, anche se può ritenersi soddisfatto perché è stato il migliore in campo.

Il Lecce di Pasculli vince e convince anche al “Colaci” di Calimera.

Tabellino

Lecce: Chironi, Versienti, Fersini, Cassano, Risolo, Parlati, Cicerello, Montinaro, Persano, Guadalupi, Sindaco. Panchina: Petrarca, Castellana, Morello, Moriero, Rotunno, Gaetani, D’Erriquez.

Messina: Mangini, D. Castagnolo, Gitto, Dushkaj, Scardino, Milano, M. Scibilia, Fenech, Bonanno, Giove, R. Castagnolo. Panchina: Spada, Sindoni, G. Scibilia, Patanè, Gulì, Savoca, Lanni.

Marcatori: 45′ Scardino aut., 55′ Cicerello.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.