LECCE – In Serie B ci potrebbero essere importanti novità per la panchina di una società partita per tentare l’immediato ritorno in Serie A, ma che finora ha raccolto risultati altalenanti e nolinea con le attese di dirigenti e tifosi. Si tratta della panchina del Crotone, sulla quale siede al momento Giovanni Stroppa, ma il sui futuro appare incerto all’indomani del ko subito a Palermo (1-0).

I calabresi navigano in acque poco tranquille, attestati come sono a quota 7 punti in classifica, dopo aver raccolto nelle prime 7 giornate di campionato 2 vittorie, 1 pareggio e ben 4 sconfitte. Anche in fatto di gol, nonostante le 9 realizzazioni all’attivo, si registrano 11 marcature incassate, che ne fanno una delle difese più perforate della categoria cadetta.

Un trend peggiorato dal ko al “Barbera” propiziato dalla rete siglata da Nestorovski che ha portato la dirigenza rossoblù a valutare l’ipotesi di avvicendare Stroppa con un’altra guida tecnica. In queste ore, infatti, si sono infittiti i contatti con Massimo Oddo (lo scorso anno esonerato dall’Udinese) e nelle prossime ci potrebbero essere degli sviluppi. La società pitagorica sarebbe orientata ad approfittare della sosta del campionato per agevolare l’eventuale staffetta sulla propria panchina.

Commenti

1 commento

Comments are closed.