CONDIVIDI

CAVALLINO – Tutto pronto per la quinta edizione de “L’Alba Salentina in sella – De Finibus Terraeche quest’anno raggiungerà il Capo di Leuca per regalare ai partecipanti la magia di un’alba unica e irripetibile. La manifestazione motoristica, che si terrà sabato 14 luglio, è stata presentata ieri nel Palazzo Ducale di Cavallino ed è inserita nell’ambito dell’«Estate Cavallinese 2018», rassegna di appuntamenti siglata dall’Amministrazione Comunale cavallinese. L’intento degli organizzatori è infatti promuovere il territorio, senza dimenticare la solidarietà per i bambini.

Si tratta di un evento motociclistico curato dal Motoclub Salentum Terrae, presieduto da Francesco Perulli, che si svolge completamente di notte, un modo particolare ed affascinante di promuovere il Salento per quattrocento moto provenienti da Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia e con un equipaggio in arrivo da Velletri (Lazio). Il tour farà tappa a Muro Leccese ed a Specchia, per giungere alle 2:00 al faro di Santa Maria di Leuca dove, in collaborazione con la Pro Loco, ci sarà l’apertura della Cascata Monumentale dell’AQP.

Il programma:
– ore 19.30: Piazza Sigismondo Castromediano a Cavallino, sarà il punto di ritrovo per tutti i partecipanti;
– ore 21.00: partenza con direzione Muro Leccese, percorrendo l’entroterra salentino.
– ore 21.40: arrivo in Piazza del Popolo a Muro Leccese dove si potranno apprezzare: il Palazzo del Principe – Frantoio ipogeo – Museo Messapico e medievale – Chiesa SS. Medici;
– ore 22.45: partenza per Specchia;
– ore 23.30: arrivo in Piazza del Popolo a Specchia;
– ore 1.00: partenza con destinazione Faro di S. Maria di Leuca, su gentile concessione della Curia della Basilica Santuario Santa Maria De Finibus Terrae;
– ore 2.00 arrivo al Faro di S. Maria di Leuca ed apertura della Cascata Monumentale dell’AQP (se verranno completati i lavori di manutenzione);

– ore 5.29: il sole sorgerà;
– ore 5.30: il tenore Raffaele Pastore canterà “Nessun Dorma(Turandot – Giacomo Puccini) dalla lampada del Faro di Leuca, per concessione della Marina Militare e di MariFari Taranto;
– ore 6.00: partenza con destinazione Lecce dal litorale adriatico, per meglio apprezzarlo con i colori dell’Alba.

Commenti