CONDIVIDI

LECCE – A meno di clamorosi colpi di scena, il mondiale in Russia di Nikola Kalinic sarebbe già finito. Oggi pomeriggio il Ct della Nazionale croata, Zlatko Dalic, potrebbe annunciare la decisione di rispedire a casa l’attaccante del Milan, corteggiato dal Siviglia, dopo essersi rifiutato di entrare in campo nel finale di gara contro la Nigeria, vinta 2-0.

Stando alle ricostruzioni della Stampa croata, il selezionatore avrebbe voluto schierare Kalinic negli ultimi 5 minuti del match con gli africani, ma l’attaccante si sarebbe rifiutato per un preesunto mal di schiena: una giustificazione che non ha minimamente convinto il tecnico.

A questo punto la selezione croata continuerà la sua avventura russa con 22 giocatori e ci sarà un’alternativa in meno nel comunque munitissimo reparto offensivo. Le due prossime avversarie della formazione a scacchi biancorossi saranno l’Argentina, giovedì 21 e l’Islanda, martedì 26 giugno.

Commenti