CONDIVIDI

birreLECCE – È costata cara l’inosservanza dell’ordinanza del sindaco Salvemini ad un ad un 56enne ambulante residente a Lecce che è stato sorpreso dagli agenti della Divisione polizia amministrativa e sociale della Questura di Lecce, insieme al personale della Polizia Locale, a vendere bottiglie di birra nei pressi dello stadio “Via del Mare sabato scorso, in occasione di Lecce-Reggina. Il mancato rispetto della norma emanata lo scorso mese di settembre (leggi qui) ha comportato il sequestro di 114 bottiglie di birra ed una sanzione di ben 5.000 euro per vendita non autorizzata di bevande alcoliche. I controlli amministrativi continueranno anche nelle prossime gare disputate dai giallorossi nell’impianto sportivo cittadino affinché venga osservata la norma che vieta la vendita di sostanze alcoliche entro un raggio di 1700 metri dallo stadio.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.