When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Rizzo: “I tifosi ci aiuteranno a battere il Trapani”

roberto-rizzo-cropLECCE – Vigilia di campionato per il Lecce che domani sera affronterà allo stadio “Via del Mare il Trapani dell’ex Curiale. A parlare della sfida tra dirette concerrenti alla promozione è stato, come sempre, il tecnico dei giallorossi, Roberto Rizzo che oggi pomeriggio, in conferenza stampa, ha diochiarato: “Arriviamo alla partita di domani dopo una gara contro il Francavilla di sabato scorso a Brindisi che mi auguro ci abbia insegnato come bisogna sempre mantenere alta l’attenzione e la tensione. Non bisogna mai considerare chiusa una partita finché l’arbitro non fischia la fine. Spero che il gol subito negli ultimi secondi sia da stimolo e sprone e dal punto di vista nervoso, ma credo che la squadra risponderà domani con una gara all’altezza. Pacilli e Costa Ferreira recuperati? Non sono ancora al top, soprattutto Pacilli che lamenta i postumi della distorsione alla caviglia, mentre Costa sa gestire meglio l’infortunio ma non è in condizioni ideali neppure lui. Se Di Piazza e Caturano possono giocare in coppia? Il primo sta andando in gol con regolarità, il secondo ha bisogno di un po’ più di fortuna e ci è andato finora molto vicino. Insieme hanno già dimostrato di poter giocare. Schierare Torromino dall’inizio? Potrei, vedremo. Fino a domani c’è tempo… Affronteremo un avversario forte, solido. Il Trapani è una squadra con giocatori importanti, che è stata completata nelle ultime ore di mercato con dei giocatori altrettanto importanti, ma noi non saremo da meno. I nostri tifosi verranno in tanti? Sono sicuro che ci incoraggeranno e ci daranno una grossa mano per battere un avversario davvero forte, anche perché non nego che attendo la prima vittoria in campionato”.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*