When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Signori, si parte

serie-c-sfondo-tifosiLECCE (di Pierpaolo Sergio) – Lasciate alle spalle (o quasi…) le mille controversie che hanno caratterizzato l’estate della “nuova” Serie C, scongiurato lo sciopero dei calciatori, registrate le novità regolamentari che promettono di stravolgere le vecchie norme in fatto di Under e Over, le 5 sostituzioni e, soprattutto, metabolizzata l’ennesima mazzata ad Alessandria nei play-off per quel che riguarda il Lecce, oggi pomeriggio finalmente riparte il campionato, con le gare del Girone C.

dirigenza-u-s-lecceIn casa-Lecce si riparte dalle novità legate all’organigramma societario, con Saverio Sticchi Damiani presidente al posto di Enrico Tundo; si riparte dalla riconferma di Roberto Rizzo in panchina, dai big della rosa trattenuti per partire avvantaggiati dalla conoscenza reciproca tra compagni. La formazione giallorossa si presenta anche quest’anno ai nastri di partenza con l’etichetta spesso scomoda di “squadra da battere“, visto che la dirigenza ha apertamente dichiarato di puntare alla promozione in Serie B. Ma non saranno poche le insidie che dovranno affrontare capitan Lepore&Co. nel lungo viaggio che li attende da qui al 6 maggio. C’è la squadra che è stata puntellata e non smantellata dopo aver conquistato i famosi 74 punti nella passata stagione. Gli innesti centrati dal Ds Mauro Meluso che ha agito in sintonia con il tecnico permettono di guardare al futuro con un certo ottimismo, iniziando dalla sfida a quella Virtus Francavilla che l’anno passato segnò la sconfitta ed il punto di non ritorno dei progetti di promozione giallorossi.

Stendardo Ultrà LecceC’è poi una tifoseria che si sta dimostrando ancora una volta calda e partecipe alle vicende della formazione salentina, sottoscrivendo oltre 6300 tessere già alla chiusura della prima fase della Campagna Abbonamenti. Uno zoccolo duro che pare essersi allargato nelle ultime due stagioni e che garantisce un supporto preciso e costante sia al “Via del Mare“, che in trasferta. E l’ammorbidimento della famigerata normativa sulla Tessera del Tifoso adottato a partire da questa prima giornata potrebbe coincidere col ritorno degli Ultrà Lecce anche nelle gare giocate fuori casa.

prima-giornata-campionato-serie-c-2017-2018-girone-cMa ora è tempo di lasciare la parola al campo, unico giudice che decreterà chi avrà meritato di andare direttamente in Cadetteria e chi potrà brindare dopo i (nefasti) spareggi. Il programma della prima giornata vede le altre pretendenti più accreditate, ossia Catania, Trapani e Matera, affrontare rispettivamente il Racing Fondi al “Massimino“, il Siracusa allo Stadio Polisportivo Provinciale e l’Akragas al “XX Settembre – F. Salerno“. Impegni in trasferta poi per la Juve Stabia ad Andria, Casertana a Catanzaro e Cosenza a Monopoli. Il tutto, in attesa di capire cosa accadrà col ripescaggio della Vibonese

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*