Nardo, ecco due innesti. Ragno e Prinari a Bisceglie

logo ACD Nardò 2015NARDO’ – Dopo i numerosi addii con i pilastri della scorsa stagione, il Nardò comincia a delineare la rosa a disposizione di mister Maragliulo per la stagione sportiva 2016/17. La società granata, infatti, si è assicurata le prestazioni di Tommaso Marolda, esperta punta, e del centrale difensivo Riccardo Cossu, proveniente dalla parentesi con il Casarano. 

Tommaso Marolda, ruolo attaccante. Nato il 14 gennaio 1981 a Venosa (Pz). Una lunga carriera iniziata sui campi di eccellenza lucana a cui seguono 4 stagioni in serie D con Santarcangelo (2) e Fano (2), prima del salto nei professionisti in C2 col Teramo, a cui segue in C1 l’esperienza col Taranto e Viareggio. Quindi due stagioni ancora in C2 col Fano, e una col Melfi. Nel 2014 il ritorno in D con Recanatese. Per ultimo l’ Olympia Agnonese, Serie D girone F, dove realizza 15 gol. 

Riccardo Cossu è un difensore centrale . Nato il 15 dicembre 1982 a Buguma, Nigeria. Una carriera spesa sui campi di serie D, con Arrone, Casoli, Angolana, Pisa, Bastia, Civitanovese e Agnonese, intervallata da esperienze nel professionismo con Pisa e Fano. Da dicembre 2015 il passaggio nell’eccellenza pugliese dove veste la maglia del Casarano.

L’ex tecnico Nicola Ragno, dopo il divorzio con il Toro, ripartirà da Bisceglie, piazza già allenata con notevoli successi dal trainer molfettese. Lavorerà con lui anche il centrocampista leccese Tiziano Prinari, tesserato dalla squadra neroazzurrostellata per il prossimo campionato di Serie D. Carlo Vicedomini, ex capitano granata, ha firmato con il Manfredonia, compagine che può contare sugli altri ex Nardò Malcore, Romeo e Bozzi. 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*