A.P. Nardò, è Olive il nuovo coach

olive andrea pasca nardò

Il nuovo coach con l’entourage dell’Andrea Pasca Nardò

NARDO’- Una città che ha fame di basket è pronta a ripartire dopo la delusione del 14 aprile scorso, data in cui l’Andrea Pasca Nardò cedette il passo tra le mura amiche alla Diamond Foggia, perdendo di fatto il treno con destinazione Serie B. Il primo tassello della stagione sportiva 2016-17 è il nome del nuovo coach Davide Olive, arrivato in sostituzione di Alessandro Di Pasquale. Questo il comunicato diramato dal sodalizio neretino: “L’Andrea Pasca Nardò, in data odierna, ufficializza l’arrivo di Davide Olive, che sarà il coach della ripartenza per la stagione sportiva 2016/2017.
Dopo la separazione consensuale dal predecessore Alesandro Di Pasquale, al quale la società neretina porge un grosso in bocca al lupo per le future esperienze professionali, Nardò riparte dal coach mesagnese, classe ’74, cresciuto cestisticamente su due sponde mesagnesi: Virtus e Fortitudo. Per 15 anni ha fatto le fortune del Basket Francavilla ottenendo 2 promozioni : dalla C2 alla C1 Nazionale e successivamente dalla C1 alla Serie B, disputando 6 campionati consecutivi di DNB, raggiungendo per cinque volte permanenza e play-off insperati . Tutto ciò lanciando anche vari talenti del posto, e non solo, ottenendo anche importanti risultati a livelli giovanili con diversi titoli da inserire nel palmarès personale, disputando lo scorso anno campionati Nazionali come l’Under20 DNG e l’Under 18 d’Eccellenza. Per 15 anni un binomio indissolubile, quello tra il Basket Francavilla e coach Olive”

Il tecnico ha così commentato la firma: “Ringrazio l’Andrea Pasca Nardò e il presidente Durante per l’occasione che mi hanno dato di poter allenare la prossima stagione in una piazza in crescita e con tanta voglia di basket. Ho riscontrato dagli incontri avuti la bontà del progetto e gli obiettivi importanti che insieme cercheremo di raggiungere. Conosco la passione della dirigenza ed il calore della tifoseria, componenti fondamentali per vivere una bella stagione. Da parte mia posso solo garantire il massimo impegno e di mettere a disposizione tutte le mie conoscenze e la mia esperienza. Ripartirò da tutte le cose positive che si sono fatte la passata stagione cercando di portare però il mio credo e il mio modo di intendere il basket. Speriamo di divertirci insieme”.

 

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*