When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Basket, Nardò implacabile: è 5 su 5

bjelicNARDÒ (di G.Toma)– Un buon Nardò, seppur non in maniera brillante, riesce a superare la Tecno Switch Ruvo per 77-64. Quinto successo consecutivo per gli uomini di coach Di Pasquale ai danni di un ottimo Ruvo di Puglia, sempre sul pezzo, che senza mollare di un solo centimetro semina panico. Ottima prova in difesa per Rodrigo Monier, che stringe i denti e ci mette tanto agonismo contro il pericoloso Taylor. Consueto starting five per coach Di Pasquale che lancia Durini, Bjelic, Monier, Manca e Chirico. Il tecnico ospite Di Stefano risponde con l’ex Foggia Taylor, Milone, Ippedico, Arbore e il pivot Fenderburke. Ad infiammare subito il “PalAndrea Pasca” condito in ogni ordine e posto, ci pensa Chirico con una schiacciata in contropiede. Successivamente Manca dai 6,75 chiude la contesa mandando in visibilio il pubblico amico. Time out Ruvo. Di Stefano prova a scuotere i suoi. Al rientro, Taylor in penetrazione inizia il suo show personale. Sul finire di frazione, Di Pasquale richiama Durini per Colella. Si va al riposo. 19-14. La ripresa non è delle migliori, Bjelic inizia il suo gioco sotto canestro (25 punti per lui), a mettere la firma sull’allungo granata è Chirico che fa esplodere il tensostatico neretino il tutto coadiuvato da Provenzano. Si va al riposo lungo con i granata in vantaggio 37-25.

L’intervallo lungo fa bene agli ospiti, ma non ai granata. Al rientro Milone e Co., si dimostrano freschi e vogliosi di reagire, di contro i granata appaiono spenti e stanchi. A riaccendere l’entusiasmo granata però, ci pensa Chirico autore di un paio di stoppate a ristabilire l’equilibrio. Bjelic vola a canestro e Dell’Anna M., in contropiede sbaglia tutto. Si chiude la frazione sul 56-45. Ultimo quarto da difendere con le unghie e con i denti. Ci pensa Monier a lottare contro l’indomabile Taylor, quaranta minuti per lui. Si fa vedere ancora Chirico con una tripla e Manca che in penetrazione inizia a prendere le dovute distanze. Il Ruvo si riscatta e arriva a -5 grazie ad una tripla dall’angolo. Così, Goran Bjelic dimostra di che pasta è fatto e domina sotto la plance contro Fenderburke. Termina la gara sul 77-64.

L’”Andrea Pasca” è tornata subito al lavoro per affrontare al meglio una settimana difficile. Mercoledì, infatti, i granata saranno attesi a Brindisi per la sfida contro l’Invicta.

 

TABELLINO

N.P. “ANDREA PASCA” NARDÒ – TECNO SWITCH VIRTUS RUVO 77-64

N.P. “ANDREA PASCA” NARDÒ: Colella 2, Dell’Anna M. 0, Provenzano 11, Manca 9, Dell’Anna D. 0, Monier 7, Bjelic 25, Chirico 18, Durini 3, Ferilli 2. Coach Alessandro Di Pasquale

TECNO SWITCH VIRTUS RUVO: Taylor 20, Ippedico 10, Gatta 10, Arbore 8, Picono 4, Milone 1, Campanale n.e., Cappelluti n.e., Stanojevic 4, Fenderburke 7. Coach Marco Di Stefano.

ARBITRI: sig. Belice e sig. Calisi, rispettivamente di Molfetta e Monopoli

PARZIALI: 19-14/37-25/56-45/77-64

0
0

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*