Tempo di lettura: 1 minuto

MILANO – L’infortunio al polpaccio destro degli scorso giorni impedirà a Zlatan Ibrahimovic di essere in campo per diverse settimane. Oggi l’attaccante del Milan ha fatto il suo rientro in Italia all’aeroporto di Malpensa con un volo privato dalla Svezia, dove l’attaccante ha trascorso qualche giorno di vacanza con famiglia e amici.

Ibra, che non potrà prendere parte alla gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia contro la Juventus oltre che per l’infortunio anche per la squalifica di un turno comminata dopo il match d’andata dal Giudice Sportivo, intende stupire tutti e tornare a disposizione di mister Stefano Pioli per il 28 giugno, contro la Roma. Di certo salterà tuttavia l’impegno di campionato con il Lecce in programma lunedì 22 giugno allo stadio “Via del Mare“.

Sarebbe un recupero-lampo per il 39enne attaccante, ma dal Milan predicano prudenza ed attendono gli esiti dei nuovi esami strumentali a cui Ibrahimovic sarà sottoposto entro i prossimi giorni. Per quanto riguarda invece il contratto, in scadenza il 30 giugno, sarà prolungato fino al termine di questa stagione.

Commenti