Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Mentre la comitiva giallorossa è già al lavoro nel ritiro precampionato al Terminillo, per il Ds Mauro Meluso è sempre tempo di trattative per consegnare a mister Liverani un gruppo quanto più completo possibile. Alla formazione leccese manca ancora un portiere titolare ed anche in difesa le pedine vanno messe al giusto posto.

In queste ore di concitazione legate al fallimento dell’FC Bari 1908, si fa strada l’ipotesi che il Lecce possa interessarsi all’estremo difensore Alessandro Micai, che la scorsa stagione ha difeso la porta biancorossa, ma che le vicende societarie baresi costringono a guardarsi attorno per una nuova avventura in un altro club. Il portiere, 25 anni il prossimo 24 luglio, è da quattro stagioni al Bari. Il contratto prolungato lo scorso anno scadrà nel 2020, ma il club biancorosso, ripartendo dalla D, non può garantire ai propri tesserati emolumenti superiori a 21000 euro.

Da qui la possibilità che Micai possa fare al caso dei salentini che devono scegliere in fretta il proprio portiere in una rosa di nomi che comprende anche Filippo Perucchini (Bologna), Mauro Vigorito (Frosinone) ed Andrea Fulignati (23 anni), estremo difensore del Cesena, altro sodalizio della Cadetteria fallito nella giornata di ieri ed i cui calciatori dovranno trovarsi al più presto una nuova destinazione poiché tutti svincolati.

In difesa si fa sempre più probabile l’arrivo dal Novara del terzino sinistro Marco Calderoni, classe 1989, che arriverebbe in giallorosso ancor più facilmente se nella trattativa si riuscissse ad inserire come contropartita tecnica Luca Di Matteo. Ma quella di Calderoni non è l’unico affare che potrebbe vedere Lecce e Novara scambiarsi dei giocatori.

Dal Salento potrebbe infatti partire anche il portoghese Pedro Costa Ferreira che consentirebbe a Federico Casarini (28 anni) di approdare alla corte di mister Liverani. Si tratta di un centrocampistache agisce in mediana e che garantirebbe copertura alla difesa e solidità al reparto nevralgico salentino.

Commenti

1 commento

Comments are closed.