Tempo di lettura: 1 minuto

ciullo martina

LECCE – Un Totò Ciullo realista e preoccupato analizza così la netta sconfitta per 3-0 del suo Taranto nel derby contro il Lecce: “Siamo entrati in campo timorosi ed abbiamo subito il primo e il secondo goal su due nostri errori. Quando giochi contro squadre così forti come il Lecce devi cercare di sbagliare quasi niente ed è normale che al minimo errore, se vai sotto, diventa tutto più difficile. Peccato, perché all’inizio stavamo riuscendo a controllare la situazione. Ora siamo in questa posizione di classifica che, sinceramente, preoccupa, ma dobbiamo cercare di tirarcene fuori e solo noi possiamo farlo solo mettendoci tanta grinta. Un Taranto troppo rinunciatario? Non mi piace rimarcare certe situazioni, ma ci mancavano cinque titolari e, rispetto a quando sono arrivato su questa panchina, parliamo di due squadre diverse. Abbiamo tre elementi di cui non possiamo disporre per una serie di vicende paradossali e non siamo una rosa che possa permettersi il lusso di fare a meno di quielle pedine; tuttavia devo cercare di dare fiducia ai ragazzi anche quando, come è ora, siamo in difficoltà. La lotta a due per la B? Quando due squadre come Foggia e Lecce fanno questo tipo di campionato c’è solo da fare ad entrambe i complimenti. È normale che il campionato lo vinca poi una sola; se però ci sono 6 punti di differenza significa pure qualcosa…

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.