Tempo di lettura: 1 minuto

valeri-bojinov-gol-in-coppa-di-serbiaLECCE – Valeri Bojinov non perde il “vizio” di segnare gol davvero belli. L’ultimo in ordine di tempo lo ha realizzato poche ore fa nella sfida valida per gli Ottavi di Finale della Coppa di Serbia tra il FK Zarkovo ed il suo Partizan Belgrado. L’ex attaccante del Lecce ha beffato il portiere dei padroni di casa con una precisa stoccata al volo di destro che si è insaccata all’incrocio dei pali opposto rispetto al punto dal quale è partito il forte diagonale. Su cross proveniente dall fascia sinistra, Bojinov ha calciato la sfera di prima intenzione, colpendola alla perfezione di collo interno, tanto da disegnare una parabola imprendibile per l’estremo difensore avversario. Una rete che per gesto tecnico e rapidità d’esecuzione ricorda il gran gol segnato all’ex Urss del portiere Rinat Dasaev dal centravanti olandese Marco Van Basten nella Finale dei Campionati Europei del 1988 disputata il 25 giugno di quell’anno in Germania e che gli Arancioni vinsero per 2-0 grazie anche alla prima rete messa a segno da Ruud Gullit.

Quella di oggi di Bojinov è stata la seconda marcatura della gara per la formazione ospite che si è imposta per 2-0 in una comoda trasferta, visto che Zarkovo è un quartiere di Belgrado; insomma, una sorta di Chievo Verona… in versione serba.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.