Tempo di lettura: 1 minuto

fumogeno in campoLECCE – Costano cari alla società salentina i botti fatti esplodere in campo e sugli spalti dai supporters giallorossi. Dopo il quarto di finale dei play off contro il Bassano, il Giudice Sportivo della Lega Pro ha infatti comminato una pesante multa al Lecce di ben 15.000 europerchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere tre petardi di notevole potenza, di cui uno prima dell’inizio della gara esploso nel proprio settore (in Curva Nord, ndr) provocava il ferimento di tre spettatori che venivano ricoverati in ospedale; gli altri due petardi venivano fatti esplodere nel recinto di gioco, senza ulteriori conseguenze. (Sanzione aggravata per la gravità delle conseguenze e per la reiterazione dei comportamenti, nonostante precedenti sanzioni. Pertanto l’ulteriore ricorrenza di simili episodi, comporterà l’automatica applicazione di diverse e più gravi sanzioni)“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.