Tempo di lettura: 1 minuto
germano
Mister Antonio Germano

GALLIPOLI- Batterie ricaricate per provare l’exploit che può dare linfa vitale in vista del rush finale del campionato. Il Gallipoli si è ripreso al meglio dopo la sosta e il tecnico Antonio Germano, intervistato dai colleghi di salentosport.net, ha svelato il perché della nuova voglia di far bene: “Da gennaio in poi è stata una volata continua, un attimo di respiro e di riflessione serviva a tutti, ne abbiamo approfittato per recuperare, il ritorno in famiglia ti dà la carica giusta per ripartire al meglio. Personalmente, a darmi la carica ci ha pensato mio nipote Samuel, con il quale ho passato gran parte del tempo avuto a disposizione in questi giorni”. L’ossessione del Gallo, dopo le ottime prestazioni che non hanno portato punti, è senza dubbio il risultato: “I complimenti ci fanno piacere ma in questa fase della stagione servono soprattutto i punti e nella valutazione generale della stagione i conti del Gallipoli non tornano, perché meritavamo ben altra classifica. Il Gallipoli vuole lottare sino alla fine, ci sono ancora sette partite a disposizione e vogliamo provarci con ogni energia possibile, sperando che la buona sorte si ricordi dei colori giallorossi”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.