Tempo di lettura: 1 minuto

Tangorra allenatore MonopoliMONOPOLI- L’allenatore del Monopoli Massimiliano Tangorra, deluso dopo il k.o., salva la prestazione dei suoi e pone l’accento sugli episodi che hanno cambiato la storia del match: “Sdrammatizziamo che è meglio. Abbiamo giocato alla pari con una squadra che abita nei quartieri alti della classifica. La prestazione c’è stata, c’è rammarico per quanto raccolto in campo. Nel secondo tempo ricordo solo un tiro in porta da parte del Lecce. Il Monopoli è stato all’altezza della situazione e abbiamo pagato più del solito. Errori in ripartenza? Il vento contro ha condizionato qualcosa, questi ragazzi sono stati precipitosi e un po’ timidi, non spavaldi come altre occasioni. Di fronte avevamo una squadra a cui non si può concedere nulla, ma nel complesso la squadra ha dimostrato di essere in linea con le aspettative. Croce in panchina? Era diffidato, vorrei averlo disponibile per tutte le partite e, data la decisione di optare per le ripartenze, ho messo Rosafio e Di Mariano. C’era un rigore su Rosafio, ci si attacca a questi episodi ma non bisogna fare gli ipocriti. Quando ci sono partite come Monopoli-Lecce gli arbitri sono condizionati dalla classifica”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.