Tempo di lettura: 3 minuti

Monopoli Lecce capitaniMONOPOLI-Vittoria di platino per il Lecce al “Veneziani” di Monopoli. Lo 0-1 firmato dalla rete di Alcibiade consegna tre punti importanti alla formazione giallorossa, soprattutto in vista dello scontro al vertice tra Benevento e Casertana in programma domani. 

1’ Il Lecce si dispone con il 3-4-3: Perucchini; Alcibiade, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Salvi, Papini, Liviero; Surraco, Curiale, Caturano. Il Monopoli risponde con il 4-3-3: Pisseri; Luciani, Esposito, Bacchetti, Mercadante; Djuric, Meduri, Romano; Rosafio, Gambino, Di Mariano.

6’ Il Monopoli protesta per un calcio di rigore non assegnato a Rosafio, colpito, da terra, da Abruzzese dopo un ottimo controllo di palla.

7’ Ammonito Djuric per fallo su Surraco.

9’ Occasione per il Monopoli. Cross dalla sinistra di Mercadante per Gambino che sbuca tra Cosenza e Abruzzese e, in tuffo, devia di piatto, Perucchini para.

11’ Caturano recupera palla al limite dell’area e scaglia un bolide che si spegne a lato alla destra di Pisseri

14’ Break del Lecce. Surraco imbuca centralmente per Curiale, rasoterra tirato su Pisseri che respinge di piede in corner

19’ Colossale occasione mancata dal Lecce. Caturano tocca di tacco per Surraco che, una volta guadagnata l’area, tenta il servizio centrale per Curiale che non ci arriva.

20’ Azione prolungata del Lecce conclusa con un tiro cross di Surraco che finisce sull’esterno della rete.

27’ Ottimo schema da calcio piazzato del Lecce. Papini scodella per Lepore che, al volo, scaglia un destro che batte sulla parte alta della traversa dopo una provvidenziale deviazione di Pisseri.

36’ Lungolinea di Alcibiade sulla corsia destra che mette in movimento Curiale, diagonale da posizione defilata che attraversa tutto lo specchio della porta senza creare pericoli.

38’ Pisseri salva il Monopoli. Pennellata dalla destra di Lepore, Curiale sfugge alle marcature della difesa monopolitana, tocco di piatto sventato dall’uscita tempestiva dell’ex Gubbio.

48’ Botta da lontano di Curiale, traiettoria centrale domata da Pisseri.

Secondo tempo

4’ Angolo di Rosafio e colpo di testa di Bacchetti, alto sopra la traversa

7’ Tiro-cross di Luciani sporcato dal vento che diventa insidioso per Perucchini, attento a controllare la sfera alta.

8’ Surraco recupera una palla sul fondo del campo, cross al centro troppo alto per Caturano. Poco dopo, lo stesso ex Melfi prova un sinistro dal vertice basso, facile per Pisseri.

12’ Ammonito Di Mariano per simulazione.

15’ CAMBIO LECCE. Moscardelli rileva Curiale.

16’ Rimessa lunga battuta in area da Liviero, Moscardelli spizzica bene di testa ma Caturano e Lepore mancano l’impatto con la sfera a pochi passi dal gol.

18’ CAMBIO LECCE. Doumbia entra al posto di Caturano.

18’ CAMBIO MONOPOLI. Rosafio lascia il posto a Pinto.

20’ Penetrazione dalla sinistra di Surraco, tocco sporco verso la porta respinto di pugno da Pisseri. Nel prosieguo dell’azione Papini, dal limite, non riesce a coordinarsi bene e manda in aria.

25’ GOL LECCE. Corner corto per Lepore, cross al centro sul quale Alcibiade svetta più alto di tutti e tocca quel tanto che basta per mettere fuori causa Pisseri, non perfetto nel posizionamento.  

27’ CAMBIO MONOPOLI. Ferrara entra per Bacchetti

27’ Tiro telefonato di Djuric, Perucchini raccoglie senza difficoltà.

32’ CAMBIO MONOPOLI. Tangorra appesantisce l’attacco con Croce al posto di Di Mariano

39’ Ammonito Salvi dopo una palla persa a centrocampo

39’ CAMBIO LECCE. Legittimo sostituisce Liviero

40’ Ammonito Perucchini per perdita di tempo

48’ Bordata da venti metri di Croce alta sopra la traversa.

Il tabellino

Monopoli-Lecce 0-1

Monopoli: Pisseri, Luciani, Mercadante, Esposito, Bacchetti (27’st Ferrara), Meduri, Rosafio (18’st Pinto), Djuric, Di Mariano (32’st Croce), Romano, Gambino. A disposizione: Pellegrino, Bei, Ricucci, Lezcano, Battaglia, Viola, Difino, Maresca. Allenatore Massimiliano Tangorra
Lecce: Perucchini, Alcibiade, Liviero (39’st Legittimo), Papini, Cosenza, Abruzzese, Lepore, Salvi, Caturano (18’st Doumbia), Surraco, Curiale (15’st Moscardelli). A disposizione: Bleve, Legittimo, Camisa, Lo Sicco, De Feudis, Carrozza, Sowe, Beduschi, Vécsei. Allenatore Mauro Isetto (Braglia squalificato)

Marcatori: 25’st Alcibiade (L)

Ammoniti: 7’pt Djuric (M), 12’st Di Mariano (M), 39’st Salvi (L), 40’st Perucchini (L)

Arbitro: Stefano Giovani di Grosseto

Assistenti: Pierluigi Della Vecchia di Avellino e Genny Sbrescia di Castellammare di Stabia

Note: pomeriggio nuvoloso e ventilato, temperatura 14 °C, terreno in buone condizioni. Spettatori 1500 circa (300 tifosi ospiti). Tiri in porta 1-5, tiri fuori/respinti 1-3, in fuorigioco 3-1,  calci d’angolo 3-6.Recuperi 3’pt, 5’st.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.