Tempo di lettura: 2 minuti

(di Italo Aromolo) – Vittoria e vendetta. Il Lecce le vuole entrambe nella sfida di oggi contro il Martina Franca, per continuare a rincorrere in classifica e riscattare lo scotto della scorsa stagione che ancora brucia. Era il mese di dicembre 2014 quando i giallorossi soccombevano agli itriani di mister Salvatore Ciullo, che con una prestazione esemplare, fatta di veloci ripartenze offensive e granitica organizzazione difensiva, portavano a casa uno 0-1 inaspettato almeno quanto meritato. Autore del gol il gallipollino Mirko Carretta, che a pochi minuti dalla fine trovava l’angolo giusto dai 25 metri ma sceglieva di non esultare per rispetto nei confronti dei tifosi della sua terra. La sconfitta allontanava sempre più il Lecce dalla vetta della classifica e mandava al patibolo il proprio allenatore Franco Lerda, poi esonerato sette giorni dopo con la sconfitta di Ischia.

Escludendo la Coppa Italia, il Martina può dirsi una delle poche squadre italiane a non aver mai perso al “Via del Mare“: il curioso record trova ragione nei due pareggi conquistati all’inizio degli anni ’70, che insieme all’ultimo exploit completano il quadro dei precedenti.

Pochi giorni dopo la nascita della storica associazione di tifosi “Lecce Club” (ottobre del ’71), il Lecce di mister Giuseppe Corradi impattava il pari contro i tarantini (1-1) e rallentava la sua corsa alla promozione cadetta: al vantaggio firmato da Minervini, su assist di capitan Giuseppe Materazzi, rispondeva Panozzo con un gol di pallonetto. Fu un campionato analogo a quello attuale (Lega Pro Girone C) anche per l’interpretazione dei ruoli: il Lecce destinato ad un campionato di vertice arrivò secondo, il Martina chiuse al penultimo posto e non evitò la retrocessione in quarta serie. Nella stagione precedente, una gara non priva di emozioni (due pali per il Lecce e diverse parate del portiere avversario) era finita 0-0 di fronte a circa 2.500 tifosi.

Calcio e storia: accadeva che… Di seguito, alcuni avvenimenti storici che si sono intrecciati con l’ultima sfida tra Lecce e Martina in campionato (30 ottobre 1971).

Nel 1971, accadeva che…

–       Nasceva l’IVA (imposta sul valore aggiunto).

–       Nasceva l’associazione “Medici Senza Frontiere”.

–       La Cina veniva ammessa all’ONU.

–       Intel realizzava il primo microprocessore.

–       Giovanni Leone veniva eletto Presidente della Repubblica Italiana.

–       John Lennon pubblicava il successo “Imagine”.

–       Nascevano Raoul Bova, Max Biaggi, Demetrio Albertini, Lance Armstrong.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.