Tempo di lettura: 1 minuto
Piero Braglia
Piero Braglia

LECCE -Piero Braglia ha tanta voglia di migliorare in vista della partita di domani contro la Juve Stabia, la prima in casa del 2016 dopo i due pareggi in trasferta sui campi di Lupa Castelli Romani e Fidelis Andria: “Per avere ambizioni – esordisce il tecnico giallorosso – dobbiamo aumentare il rendimento e per questo domani, contro la Juve Stabia, dobbiamo cercare di vincere. La Juve Stabia si chiude e riparte molto bene, tiene molto strette le due linee e i loro attaccanti rientrano sotto la linea di centrocampo.

La prestazione si giocherà molto anche sull’aspetto mentale: “Per fare risultato ci vorrà pazienza e fiducia nei nostri mezzi. durante la sosta natalizia abbiamo lavorato duramente da un punto di vista fisico e può essere che nelle ultime due trasferte ne abbiamo risentito. Ora credo – aggiunge il trainer toscano – e spero che i ragazzi stiano bene e che lo facciano vedere domani. Dobbiamo migliorare sulle palle inattive e nel modo di proporsi. Facciamo fatica ad accompagnare l’azione e a saltare l’uomo”.

Il Lecce deve fare risultato per non perdere il treno della vetta: “Ripeto, domani ci vorrà pazienza e fiducia nei propri mezzi. Ci vuole sempre tanta umiltà – chiosa Braglia – come noi ci sono altre 4-5 squadre che possono vincere. Sono otto gare consecutive che facciamo risultato, belli o brutti che sia, siamo li e ci vogliamo restare.”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.