Tempo di lettura: 2 minuti

POST LIGUORI DOPO ANDRIALECCE – È un Corrado Liguori che non le manda certo a dire quello che aspetta di sbollire la tensione della gara per commentare quel che ha visto (di persona) allo stadio “Degli Ulivi” di Andria e ciò che i tifosi stanno scrivendo da ore sui social, particolarmente inferociti e delusi dall’atteggiamento avuto dsal Lecce al cospetto della squadra di mister D’Angelo.

Sul suo profilo facebook ha pubblicato questa personale riflessione ed invito: “Domenica scorsa ero molto arrabbiato per la prestazione di Rieti. Oggi ai ragazzi non posso imputare nulla a livello di impegno, hanno lottato fino all’ultimo su un campo molto difficile così come quelli di Matera, Pagani ed altri ancora. Ho sempre impostato i miei rapporti sulla trasparenza e sulla franchezza e così intendo fare con voi che mi seguite su FB. Questo è un campionato terribile, che nessuna squadra compresa la NOSTRA POTRÀ AMMAZZARE. Sarà una lotta all’ultimo sangue ed all’ultimo punto, di questo dobbiamo convincercene tutti. Le critiche vanno bene se costruttive e se limitate ad una determinata prestazione. Non si può però non tenere conto che:
1) le squadre di testa a turno fanno e faranno fatica tutte;
2) siamo una squadra che da quando è arrivato Mister Braglia ha perso una sola volta, ha pareggiato 4 volte su campi difficili (tranne la pessima figura di domenica scorsa) e vinto 7 volte;
3) siamo una squadra che con mister Braglia ha vinto tutte le partite in casa;
4) siamo la squadra di quelle davanti con il miglior rendimento in trasferta (segno che fuori casa in questo girone si fa fatica);
5) le squadre davanti iniziano a far fatica anche in casa;
6) siamo l’unica squadra davanti che deve giocare 9 partite in casa e 7 fuori (le altre il contrario).
Vi chiedo di leggere attentamente il post prima di commentare. Io sono tifosissimo come tutti voi e vorrei vincere sempre. Ragazzi credetemi, partite tipo quelle di Matera, Pagani, Andria ed anche Rieti (vedi Lupa Roma) lo scorso anno si perdevano e quei punti… aimè… Restiamo uniti fino alla fine e vedrete che ce la giocheremo fino alla fine. P.S. Io non restringerò mai la mia bacheca, in democrazia ognuno di esprimere il proprio parere. Scusate la franchezza ma NOI CI CREDIAMO ? Un abbraccio
“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.