Tempo di lettura: 1 minuto

riscaldamento Lecce papini curiale legittimoLECCE – Si avvicina a grandi passi la sfida di domenica allo stadio “Degli ulivi” di Andria dove il Lecce sarà di scena nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di Lega Pro – Girone C. Per il derby particolarmente atteso dalla tifoseria salentina, in cerca di una rivincita dopo il ko all’esordio stagionale in casa dell’andata, i giallorossi lamentano però diverse assenze che rischiano di creare qualche problema di formazione a mister Piero Braglia.

In particolare, il tecnico toscano dovrà fare sicuramente a meno dell’infortunato Sasà Caturano, alle prese con uno stiramento alla coscia destra che lo terrà fuori per alcune settimane. Non stanno bene neppure altri elementi della rosa del Lecce quali i difensori Freddi (uscito anzitempo nella seduta d’allenamento di ieri per un involontario pestone ricevuto da un compagno), Gigli e Cosenza, oltre a Doumbia che domenica scorsa a Rieti non è sceso in campo proprio per problemi fisici.

Surraco contro l'AndriaIn rampa di lancio ci sono quindi Camisa ed il rientrante Juan Surraco che ha scontato il proprio turno di squalifica e che ha parlato con la stampa. Per il fantasista uruguaiano, la voglia di riscatto che la squadra ha accumulato dopo la pioggia di critiche per l’inopinato pareggio con la cenerentola Lupa Castelli Romani, può essere il fattore vincente per trovare il pronto riscatto in una gara assai sentita dalla tifoseria e dagli stessi calciatori giallorossi che non hanno certo dimenticato il capitombolo al “Via del Mare” davanti a 10000 spettatori nella prima partita di questo campionato.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.