Tempo di lettura: 3 minuti

gallipoli francavillaGALLIPOLI- Bene con le grandi, male negli scontri diretti. La descrizione delineata da mister Germano per il suo Gallipoli in questi ultimi tempi rispecchia anche l’andamento del primo match del 2016. Al “Bianco” il Gallo ferma sullo 0-0 il Francavilla in Sinni secondo e mette in cascina un punto che fa morale dopo gli scivoloni delle ultime due giornate contro Torrecuso e Serpentara. Una squadra vogliosa di sovvertire i pronostici, attenta su ogni pallone e tenace ha costretto al pareggio i rossoblù di Lazic, incapaci di convertire in rete delle buone palle-gol.

Primo tempo– Nei primi minuti il Gallipoli si esprime bene in difesa, contenendo le manovre ben orchestrate dai ragazzi di Lazic. Al 9′ Gasparini trova un corridoio per Aleksic che resiste alla pressione di Mauro e si presenta al l’uno contro uno con Calderaro, bravo a murare il destro a giro del forte attaccante serbo. Al 18′ i sinnici si distendono bene e sfiorano il gol. Marzullo apre la via a Marino che porta palla al limite dell’area e serve Aleksic che conclude fuori, con la deviazione provvidenziale di Mauro. Poco dopo una pericolosa palla messa al centro da Colonna é sventata da Rizzo. La partita è spigolosa, avara di occasioni soprattutto per il Gallo. I ragazzi di Germano, schierati con Franzese unica punta, faticano a trovare varchi dalla metà campo in su. Alla mezz’ora D’Auria prova a rompere gli indugi con un tiro dai venticinque metri, ma Calderaro respinge la sfera dopo un pericoloso rimbalzo sul terreno viscido. Il giovane portiere scuola Cosenza non ha poi problemi a bloccare un tiro centrale scagliato da Marzullo al 33′. Negro protesta per un calcio di rigore non ravvisato al 36′ ma il leitmotiv del match non cambia e la prima frazione, già scialba di suo, è conclusa da una punizione di Sekkoum senza pretese.

Gallipoli FrancavillaSecondo tempo– A 2’ dal fischio d’inizio della seconda frazione Aleksic prende palla dalla sinistra, s’accentra e mira la porta col sinistro, ma l’esecuzione non mette paura a Calderano. Il Francavilla preme ed al 6’ Pagano, su angolo di Sekkoum, per poco non inquadra lo specchio della porta. Il Gallipoli ha uno scatto d’orgoglio con Mauro, tra i migliori quest’anno, ma sul cross del terzino gallipolino la difesa di Lazic fa buona guardia. Marino, al 10’, pesca bene in area Aleksic, ma Calderaro esce bene e chiude la porta. Il Gallipoli sfiora il gol per due volte al minuto 13. Su azione da calcio d’angolo, prima un tentativo di Rizzo è respinto sulla linea e poi Negro tira centralmente su Liccardo. Scampato il pericolo, i lucani tornano a mettere alle corde il Gallo. Al 16’ Colonna mette al centro e Aleksic sciupa il gol del vantaggio porgendo la sfera a Calderaro. Un minuto dopo Pisani, subentrato a Marzullo, mette i brividi alla difesa jonica con un cross teso non raccolto da nessun compagno. Franzese, fino ad ora in ombra, sale in cattedra al minuto 27 quando tiene a sé un pallone e confeziona una rovesciata sulla quale Liccardo deve fare gli straordinari. Alla fine Rosato, già ammonito, si fa espellere a seguito del secondo giallo, ma il risultato non cambia perché, nell’ultimo sussulto della partita, Pagano di testa manda alto. Il Gallipoli realizza un buon punto che permette quantomeno di staccare l’Aprilia, sconfitta dalla Virtus Francavilla, e di non perdere contatto con il Serpentara, caparbio nel bloccare sul pari il Pomigliano.

Il tabellino

Gallipoli-Francavilla in Sinni 0-0

Gallipoli (4-2-3-1): Calderaro; Mauro, Rosato, Lorusso (12’pt Rizzo), Difino; Fonzino, Portaccio; Negro (19’st Buccarella), Carbone, Alassani; Franzese. A disp.: Polo, Khoris, Sansò, Iurato, Benvenga, Pirretti, Luca. All. Germano

Francavilla in Sinni (4-2-3-1): Liccardo; Colonna, Pagano, Mannone, Solitro; Sekkoum, Gasparini; D’Auria, Marino (35’st Fanelli), Marzullo (14’st Pisani); Aleksic. A disp.: Scalese, Marziale, Cupparo, Nicolao, Chichidimo, Calandriello, De Marco. All. Lazic

Espulsi: 46’ Rosato (G) per doppia ammonizione, 48’ Germano (all. G) per proteste.

Ammoniti: Difino, Rosato, Franzese, Mauro (G), Sekkoum, Aleksic (F)

Arbitro Cavallina di Parma (Basile-Micaroni)

Recuperi 1’pt, 4’st.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.